Contributi PMI 2021 regione Veneto. Bando

Contributi PMI 2021 Veneto. Bando della regione per contributi a piccole medie imprese donna. Requisiti, spese ammesse e come fare domanda.

Contributi 2021 alle PMI. La regione Veneto ha approvato un bando per erogare contributi in conto capitale a piccole e medie imprese del territorio, guidate o partecipate prevalentemente da donne.

Si tratta di un aiuto per sostenere l’imprenditoria femminile locale, a coprire parte delle spese necessarie ad un’attività. In particolare per quelle PMI che operano nei settori dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi con determinate caratteristiche. Scopriamo allora tutto quello che c’è da sapere per aderire al bando: requisiti, spese ammesse e modalità di presentazione della domanda.

VEDI ANCHE: FONDO IMPRESA DONNE 2021 COSA E’

Contributi imprenditoria femminile Veneto 2021 bando

Il bando relativo al DGR n. 60 del 26 gennaio 2021 della regione Veneto, stabilisce tutte le caratteristiche dei contributi per l’imprenditoria femminile.

Nello specifico le risorse stanziate ammontano a 1,48 milioni di euro e sono destinate alle seguenti tipologie di PMI:

  • imprese individuali, di cui donne residenti in Veneto da almeno due anni, siano titolari
  • società cooperative con soci e organi amministrativi composti per almeno due terzi da donne residenti nel Veneto da due o più anni, con capitale almeno del 50% di proprietà femminile.

A queste categorie sono destinati contributi per coprire le spese necessarie allo sviluppo di un’impresa. Vediamo qui di seguito quali sono tali spese.

Contributi PMI Veneto interventi e spese ammesse

Gli interventi ammissibili riguardano i progetti di supporto all’avvio, insediamento, rinnovo e sviluppo di iniziative imprenditoriali. Tali interventi devono avvenire necessariamente nel territorio regionale del Veneto. Mentre il progetto deve essere concluso ed operativo entro 15 dicembre 2021.

Rientrano fra le spese ammesse per ricevere i contributi, l’acquisto o l’acquisizione di beni materiali, immateriali e servizi quali:

  • macchinari, impianti produttivi, hardware, nuove attrezzature
  • arredi nuovi di fabbrica
  • negozi mobili
  • mezzi di trasporto ad uso aziendale (non autovetture)
  • opere edili
  • software
  • brevetti e licenze.

Queste in sintesi le condizioni stabilite dal bando, che potete consultare nella versione completa qui in allegato.

 

Contributi Pmi donne regione Veneto domanda

La presentazione della domanda per accedere ai contributi deve avvenire esclusivamente per via telematica. Quindi le imprenditrici possono compilare la richiesta online, tramite il Sistema Informativo Unificato per la Programmazione Unitaria (SIU) del Veneto. Per farlo bisogna prima ricevere le credenziali mediante l’applicativo GIUSI.

Una volta ottenute le credenziali sono previste due fasi:

  • la compilazione delle richiesta, disponibile a partire dal primo febbraio fino alle ore 12.00 del giorno 24 febbraio 2021. Da stampare, firmare digitalmente e allegare una volta finita, per ottenere il link univoco per l’istanza.
  • La presentazione della domanda (utilizzando il link univoco ricevuto) a partire dalle ore 10.00 di martedì 2 marzo fino alle ore 17.00 di giovedì 4 marzo 2021.

L’impresa al momento della presentazione della domanda deve possedere i seguenti requisiti individuati dal bando.

Tutte le spese documentate ed approvate permetteranno di ricevere il sostegno economico previsto dal bando.

Queste tutte le informazioni utili per accedere ai contributi della regione Veneto perle PMI guidate da donne. Un’iniziativa a sostegno dell’imprenditoria femminile, che mira a rafforzare e arricchire il tessuto lavorativo del territorio.

VEDI ANCHE: 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!