Bonus edicole 2021 1000 euro. Requisiti e domanda

Bonus 2021 edicole requisiti. Come e quando fare domanda per il contributo fino a 1.000 euro del governo.

Bonus edicole, è il contributo una tantum riconosciuto dal governo nel 2021, in favore delle persone fisiche esercenti punti vendita esclusivi per la rivendita di giornali e riviste. Tale incentivo è disciplinato dall’articolo 6-ter del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, convertito con legge 18 dicembre 2020, n. 176.

bonus edicole

Analizziamo qui di seguito tutto ciò che c’è da sapere su questo aiuto, in base a quanto riporta il sito del dipartimento per l’informazione e l’editoria. A chi spetta, quali sono i requisiti necessari, a quanto ammonta, domanda e scadenze.

VEDI ANCHE: BONUS PUBBLICITA’ 2021 COME IL GOVERNO AIUTA I GIORNALI

Bonus edicole 2021 importo e beneficiari

Il contributo previsto può arrivare fino a 1.000 euro per l’anno 2021. Questo aiuto economico spetta alle persone fisiche non titolari di redditi da lavoro dipendente, che esercitano l’attività di rivendita esclusiva di giornali e riviste.

In altri termini chi ha un’impresa individuale di questo tipo o come socio titolare dell’attività, in presenza di una società di persone. Inoltre, per beneficiare del bonus edicole, l’attività deve avere i seguenti requisiti:

  • codice di classificazione ATECO 47.62.10, quale codice di attività primario indicato nel registro delle imprese.
  • Avere sede legale in uno stato dell’Unione Europea.

Bonus edicole come fare domanda

I soggetti in possesso dei requisiti possono presentare apposita istanza al dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei ministri. Tale operazione si può svolgere solo per via telematica. Quindi accedendo tramite Spid o CNS al portale impresainungiorno.gov.it.

PER APPROFONDIRE VAI A: COME FARE LO SPID ALLE POSTE

Una volta completato il login, bisognerà cliccare sul link Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per l’informazione e l’editoria”, per poi recarsi su “bonus una tantum edicole” del menù “servizi on line”. Alla domanda bisognerà allegare una dichiarazione sostitutiva attestante il possesso dei requisiti e l’IBAN su cui effettuare il versamento.

Per quanto riguarda la scadenza, la domanda può essere presentata nel periodo che va dal 21 gennaio al 28 febbraio 2021.

Bonus edicole 2021 quando arriva

Una volta scaduto il termine di presentazione delle richieste (quindi non prima di marzo), verrà stilato un elenco dei soggetti a cui è riconosciuto il contributo. Ciò tramite un decreto del Capo del dipartimento per l’informazione e l’editoria, che sarà pubblicato sull’apposito sito.

All’interno di tale decreto vengono stabiliti anche gli importi spettanti a ciascun beneficiario. Ricordiamo che per il bonus è previsto uno stanziamento pari a 7,2 milioni di euro. Nel caso tali risorse dovessero esaurirsi si provvederà alla ripartizione delle stesse in proporzione fra i beneficiari.

L’aiuto economico viene erogato tramite accredito sul conto corrente intestato al beneficiario, dichiarato nella domanda di accesso. Tale somma non concorre alla formazione del reddito di chi lo percepisce.

Queste tutte le informazioni utili riguardo il bonus edicole 2021. A chi possiede i requisiti non resta che fare domanda, seguendo le istruzioni che vi abbiamo fornito. Per ricevere ulteriore assistenza potete contattare il numero di telefono 0664892717 dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 17:00.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE:

 

Related Posts

Ben tornato!