50 frasi sulla vita e la morte

Le frasi più belle sulla vita e la morte. Citazioni e aforismi profondi da dedicare e condividere, con immagini.

Ecco per voi 50 frasi sulla vita e la morte. Frasi di autori famosi, ma anche tratte da libri, film, serie tv e canzoni, che fanno riflettere sul senso della vita e della morte. Alcune sono ironiche, altre più serie. Ma tutte sono perfette da condividere con i propri amici su Facebook, Whatsapp o Telegram.

Frasi profonde, ma anche battute e aforismi sulla vita e la morte. Le 50 più belle.

Io e la morte, separati alla nascita.
(Chuck Palahniuk)

La vita è piacevole, la morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.
(Isaac Asimov)

Vedi anche: Frasi sulla vita, le più belle

La morte è il muro di cinta di ogni vita.
(Jacques Ellul)

E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. È tempo di morire.
(Blade Runner)

La morte è ciò che la vita ha sinora inventato di più solido e sicuro.
(Emil Cioran)

C’è una sola felicità nella vita: amare ed essere amati.
(Sigmund Freud)

La morte non prende all’uomo che la vita.
(Proverbio)

Siamo tutti rassegnati alla morte; è alla vita che non arriviamo a rassegnarci.
(Graham Greene)

E se Dio avesse inventato la morte per farsi perdonare la vita?
(Gesualdo Bufalino)

La morte, la vita, la fama, l’infamia, il dolore, il piacere, la ricchezza, la povertà, tutto ciò tocca ugualmente a buoni e cattivi, non essendo queste cose né belle né brutte; e, dunque, neppure beni o mali.
(Marco Aurelio)

È tempo di credere alla vita, in tempo di morte.
(Commodiano)

Molti di noi percorrono la vita in punta di piedi, così da raggiungere la morte in tutta sicurezza.
(Tony Campolo)

La nostra morte non è una fine se possiamo vivere nei nostri figli e nella giovane generazione. Perché essi sono noi: i nostri corpi non sono che le foglie appassite sull’albero della vita.
(Albert Einstein)

È strano come a volte il ricordo della morte sopravviva molto più a lungo della vita che essa ha rubato. (Arundhati Roy)

La morte è l’unico sintomo certo della vita.
(Giorgio Manganelli)

La vita è una infinita serie di possibilità. La stasi arriva solo con la morte.
(Wolverine)

Ė prima di morire che rischiamo di essere morti, se rifiutiamo per l’appunto di fare della nostra vita una creazione continua di grazia e di bellezza.
(Maurice Zundel)

Altre frasi e aforismi sulla vita e la morte

Chi disprezza la vita, non teme la morte.
(Proverbio)

La morte con tutta probabilità è la più grande invenzione della vita. […] Spazza via il vecchio per far spazio al nuovo.
(Steve Jobs)

Ci sarà pace quando la vita dell’uomo sarà rispettata, accolta, amata sempre, dal concepimento alla morte, sempre con il medesimo amore, e in ogni parte del mondo.
(Ernesto Olivero)

Io sono colei che tutto spiega e che nessuno può spiegare… io sono l’immagine allo specchio, sono il mistero che è al di là della vita… sono il sonno senza sogni, sono il pensiero che vola via, la grande consolatrice… io sono… la Morte!
(Dylan Dog)

La fede in una vita futura non nasce da argomenti razionali, bensì da emozioni. Fra queste, la più importante è la paura della morte, istintiva e biologicamente utile. Se davvero credessimo nella vita futura, il pensiero della morte non ci spaventerebbe affatto.
(Bertrand Russell)

La morte è parte naturale della vita. Gioisci per coloro che intorno a te si trasformano nella Forza. Dolore non avere. Rimpianto non avere. L’attaccamento conduce alla gelosia. L’ombra della bramosia essa è.
(Yoda ad Anakin Skywalker, Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith)

La vita non è giusta. È solo più decente della morte, tutto qui.
(William Goldman)

Mi è stato insegnato ad affrontare ciò che non posso evitare. La morte è una di quelle cose. Vivere nella società tentando di non guardare la morte è stupido perché guardarla ci fa ritornare alla vita con maggior vigore ed energia. Il fatto che i fiori non durino per sempre è ciò che li rende belli.
(Damien Hirst)

Nessuno ha compiuto tanti peccati in vita per meritare di morire due volte.
(José Saramago)

Chi vuol goder della vita, non abbia paura della morte.
(Proverbio)

Sia come si voglia, è certo che la vita è possibile solo a patto che ci si dimentichi della morte, solo a patto che si viva come se fossimo immortali.
(Nicola Moscardelli)

Colui il quale ha sentito il soffio della Morte alitare presso il suo volto, guarda la Vita con occhi diversi.
(Carlo Maria Franzero)

Se la morte non fosse una forma di soluzione, i viventi avrebbero già trovato un modo qualsiasi di aggirarla.
(Emil Cioran)

Quando gli dèi crearono l’uomo, gli diedero in fato la morte, ma tennero la vita per sé.
(Epopea di Gilgamesh)

Il dolore e l’odio e l’amore e la gioia e la guerra esistono perché siamo noi a volerli. E vogliamo che tutto sia così drammatico per prepararci alla prova finale che ci aspetta: affrontare la morte.
(Chuck Palahniuk)

La vita è misura, assidua misura sul ritmo della morte che incalza, della vita che sopraggiunge, dell’ombra che fugge il sole. Ogni volo altissimo non è che il punto sommo di una parabola.
(Antonio Beltramelli)

Non si muore. La morte è una specie di vita covata.
(Jules Renard)

Si dovrebbe, per amore della vita – volere una morte diversa, libera, consapevole, senza accidenti, senza incidenti…
(Friedrich Nietzsche)

Cos’è la vita, infine? Uno spinterogeno che non funziona. Un sedile invece di un altro. Uno sportello. Una fila di comode, confortevoli, soffici poltrone.
La morte è alla fila più avanti. (Mino Milani)

Quando pensi alla persona morta, con la quale hai vissuto per anni, i tuoi pensieri non devono essere rivolti soltanto al passato. Chiedi anche alla persona defunta che cosa vorrebbe dirti oggi, pregala di indirizzarti verso ciò che è veramente importante per la tua vita. (Anselm Grün)

Sappiate intanto che ad ogni vita sta dietro la morte, che ad ogni connubio sta dietro la separazione! Non è senza feccia il liquor della vita, e anche il raso ha le sue strie.
(Saˁdi)

Oh, adesso vedo che la vita non può rivelarmi tutto, come non lo può il giorno, | vedo che devo attendere ciò che la morte mi rivelerà.
(Walt Whitman)

La vita nostra è come un bel tesoro, | che spender non si deve in cosa vile, | né risparmiar ne l’onorate imprese; | perché una bella e gloriosa morte | illustra tutta la passata vita.
(Gian Giorgio Trissino)

Dicono che tutta la vita ti passa davanti agli occhi prima di morire. Forse questo è vero se sei un malato terminale o se non ti si apre il paracadute. Ma se la morte ti coglie di sorpresa, l’unica cosa che hai tempo di pensare è: «Oh, merda!».
(Dead Like Me)

Al mondo non esiste cosa più imparziale della morte. Ogni essere vivente riceverà la sua visita. Oltre a essere imparziale, la morte è una realtà innegabile, e si trova sempre al nostro fianco. Ma gli uomini, armati di ingegno e saggezza, lottano, scalpitano e si aggrappano alla vita fino all’ultimo.
(Made in Abyss)

Chi ben condusse sua vita | male sopporterà sua morte.
(Fabrizio De André)

Se la vita e la morte sono l’espressione più perfetta dell’ingiustizia, chi può obbligarci alla giustizia?
(Rosario Magrì)

Dove non è spirito che svegli la vita in qualsivoglia cosa, è morte.
(Prospero Viani)

Vedi anche:

S’i’ fosse morte, andarei da mio padre; | s’i’ fosse vita fuggirei da lui: | similmente faria da mia madre.
(Cecco Angiolieri)

Signori, il tempo della vita è breve. | Ma quand’anche la vita, | cavalcando la sfera del quadrante, | giungesse al suo traguardo dopo un’ora, | anche quel breve corso | sarebbe esageratamente lungo, | se trascorso in un’esistenza vile. | Se vivremo, vivremo per calcare | i nostri piedi sui corpi di re; | se morremo, morire sarà bello | trascinando alla morte anche dei principi.
(William Shakespeare)

Se la morte è il fine necessario della vita, tutta la saggezza consiste nell’affrettarne il conseguimento.
(Federico De Roberto)

La vita e la morte. Due facce della stessa medaglia?

Come abbiamo visto leggendo queste frasi sulla vita e la morte, il rapporto tra le due è stato analizzato e raccontato da tantissimi autori e pensatori di tutto il mondo e di tutte le epoche.

In effetti, se la vita non avesse una fine, è probabile che le persone tenderebbero a darle molto meno valore. In quest’ottica è proprio la morte la parte più importante della vita, ciò che la rende preziosa.

Ma la morte può anche essere vista come parte integrante della vita ogni giorno, da quando nasciamo. Temerla come un qualcosa che abbiamo di fronte a noi, sicuramente non ci aiuta a vivere serenamente.

Altro discorso vale per la morte di un nostro caro. In quel caso fare speculazioni filosofiche per consolarci è sicuramente più difficile, ci scontriamo col fatto che quella persona ci manca e non potremo più rivederla, e questo ci fa soffrire.

Così molti si domandano se esista una vita dopo la morte oppure no. Sono in tanti a crederci e sicuramente questa idea può consolare un po’ chi si trova ad affrontare un lutto. Sapere che potremo incontrare di nuovo le persone che amiamo una volta che saremo nell’aldilà, oppure che le incontreremo di nuovo nel mondo, sotto altre forme, ci aiuta a vivere il lutto più serenamente.

Articoli Correlati

Add New Playlist