Il Talento e l’intuito delle Donne – Clemmy’s Atelier di Silvia Clemente

CLEMMY_AI_indSilvia Clemente è la mente e l’anima che si nasconde dietro al marchio Clemmy’s Atelier. Fashion victim e da sempre appassionata di moda -da piccola cuce gli abitini per le bambole – dopo aver sperimentato su se stessa le prime creazioni, decide di cercare la sua strada e di concretizzare la sua grande passione.  Si iscrive così all’Accademia Europea di Bologna dove consegue il diploma in fashion design.
Il marchio Clemmy’s Atelier nasce un po’ per gioco e riporta nel suo nome un’unione molto forte e una girandola di idee in fermento: nasce così, nella primavera del 2009, la prima collezione, ricca di decorazioni e applicazioni.
Le idee diventano bozzetti, schizzi colorati da cui lentamente il capo comincia a prendere forma. Tutto è studiato nei minimi dettagli. I modelli sono realizzati con stoffe che arrivano dall’Italia, dal Giappone e dall’Irlanda. Punti fondamentali e distintivi delle sue creazioni sono le applicazioni e le decorazioni che provengono da mercatini e negozi cercati e scovati in tutta Europa. La pelle è un dettaglio ricorrente: cuori, stelle e fiori prendono forma per trasformarsi in decorazioni per gli abiti. Bottoni colorati, borchie, perle e cristalli aiutano a dare nuova vita ai vestiti. Collezioni fresche e giovani per giocare con la moda, divertirsi con i colori e i dettagli con un tocco di autoironia!
“Mi piace immaginare che la ragazza che indosserà uno dei miei capi porti con sé una piccola parte di me…non parlo naturalmente delle dita graffiate e bucherellate a causa dell’ago, ma della felicità nel vedere un’idea prendere forma da un bozzetto un po’ improvvisato, nel vederlo realizzarsi lentamente tra le mie mani, guardarlo per strada, indosso a te!”

18 dicembre 2010

Related Posts

Ben tornato!