Audiolibri gratis in italiano: dove trovarli, come ascoltarli

Su Youtube si trovano migliaia di audiolibri gratis in italiano. Dai romanzi alle storie per ragazzi, ma anche molti racconti. Vediamo dove trovarli, quali canali seguire e quando ascoltare gli audiolibri.

Dove trovare e come ascoltare gli audiolibri gratis in italiano? In America ormai è boom, ma anche in Italia il successo degli audiolibri (cioè i libri da ascoltare) sta lentamente aumentando. I vantaggi sono tanti:

  • è possibile ascoltare un libro mentre si fa altro, ad esempio mentre si guida la macchina o si va a correre
  • non ci si stanca la vista
  • se ne trovano tanti gratis
  • la voce del lettore o della lettrice rende la lettura più piacevole e intrigante
  • sono particolarmente adatti per bambini, ragazzi e anziani, ma non solo!

Scopriamo dove trovare audiolibri gratis in italiano, quando e come ascoltarli online.

Audiolibri gratis su Youtube: i canali migliori

Oggi uno dei modi più diffusi di fruire di audiolibri è senza dubbio Youtube. La famosa piattaforma video infatti può essere usata anche come una vera e propria radio e, con il pc o lo smartphone, è possibile ascoltare in streaming racconti o romanzi. La scelta è molto vasta: si trovano migliaia di canali e playlist di audiolibri in italiano. C’è davvero di tutto e per alcuni dei romanzi e racconti più famosi ci sono più versioni, dunque potete scegliere la voce che preferite. Segnaliamo alcuni dei canali migliori, per quantità e qualità.

Valter Zanardi è un signore che, ormai da anni, ogni giorno pubblica le sue letture di racconti, romanzi e poesie. Nel suo canale ci sono letture integrali di romanzi famosi, italiani e stranieri, diari, lettere, e in generale tutto ciò che è letteratura, sia classica che contemporanea. Con una costanza invidiabile pubblica opere intere della durata di 10 ore, come l’Odissea o Delitto e castigo, alternandole a vlog in stile Youtuber dove parla di sé e dei libri che legge.

LaSupervia invece è un canale specializzato in racconti, forse la forma più adatta all’ascolto degli audiolibri. A leggere è una voce femminile, che sceglie e pubblica opere italiane e straniere dando spazio anche alla letteratura di genere, come la fantascienza, ma non solo. Si spazia molto: da Kafka a Twain, Baudelaire, Calvino e Landolfi, ma c’è molto spazio anche per le scrittrici donne, come Agatha Christie, Yourcenar, le italiane Grazia Deledda e Goliarda Sapienza, e ancora Nadine Gordimer, Ursula Le Guin e molte altre. Le letture sono spesso accompagnate da musiche scelte con cura.

Librinpillole è il canale di un giovane attore e doppiatore che ci sta impegnando nell’opera titanica di trasporre in audiolibri l’opera omnia del grande scrittore H.P.Lovecraft. Sono decine i romanzi e i racconti già letti, ma nel canale troviamo anche romanzi come Cuore di Tenebra di Conrad o Pinocchio di Collodi. Curiosità: si trova anche l’audiolibro, letto in italiano, del libro di Star Wars, una piccola chicca per i fan.

Xavier Virdem è un canale che pubblica classici come Gogol, Borges, Jack London, Dickens, soprattutto racconti, ma anche molti audiolibri di scrittori e scrittrici italiane, spesso dimenticati dai lettori e invece assolutamente da recuperare, come Flaiano, Pavese, Parise, Vittorini. Un buon modo di imparare a riscoprire la nostra letteratura italiana del Novecento.

Ménéstrandise pubblica audiolibri in italiano, soprattutto racconti. Possiamo ascoltare i racconti di Kafka, Guy de Maupassant, Buzzati, Poe, l’immancabile Lovecraft, ma anche romanzi completi di Arthur Conan Doyle, con le mitiche avventure dell’investigatore più famoso della storia della letteratura, ovvero Sherlock Holmes.

Audiolibri in italiano per bambini e ragazzi

Sempre su Youtube si trovano centinaia di playlist di fiabe, racconti e storie per ragazzi o per bambini. Dalle favole classiche come Cappuccetto Rosso, Biancaneve o La principessa sul pisello, fino a quelle più recenti legate ai cartoni animati. E’ un buon modo di educare i più piccoli, di ogni età, all’ascolto degli audiolibri, magari da ascoltare insieme con i genitori, fratelli o sorelle, un po’ come si faceva un tempo con la radio.

Altri siti dove trovare audiolibri gratis in italiano online

Uno dei siti storici che contribuisce alla diffusione gratuita della cultura è Liber Liber, dove, oltre a molti ebook gratis, è possibile trovare audiolibri in italiano, soprattutto di classici italiani e stranieri. Si va da Dante a Boccaccio, Shakespeare, Tolstoj, ma anche Gozzano, Perrault, Platone e molto altro.

Se invece ci spostiamo sui servizi a pagamento non possiamo non citare Audible, la piattaforma di audiolibri più conosciuta. Scaricando l’app, con un abbonamento mensile, è possibile accedere a un vasto archivio di romanzi e saggi letti da attori e doppiatori. Per chi volesse provarlo, i primi 30 giorni di prova sono gratuiti. Da segnalare anche le numerose app per l’ascolto di audiolibri come LibriVox. In questi ultimi anni inoltre stanno nascendo diverse case editrici specializzate in audiolibri, il che dimostra che è un settore in fermento e che i lettori, o meglio “gli ascoltatori”, stanno aumentando.

Gli audiolibri sono una novità? Non proprio!

Se l’audiolibro può sembrare una novità di questi anni, in realtà va detto che hanno una storia molto lunga. Senza tornare indietro di migliaia d’anni alle storie raccontate intorno al fuoco, ricordiamo che già qualche decennio fa esistevano cassette (e poi cd-rom) per ascoltare racconti, romanzi, saggi e guide, magari mentre si guidava durante lunghi viaggi o a letto prima di dormire. Inoltre uno dei programmi da sempre più seguiti di Radio Rai 3 è “Ad alta voce”, dedicato appunto alla lettura di romanzi, le cui puntate oggi sono scaricabili online.

Dove e quando ascoltare gli audiolibri?

Gli audiolibri sono particolarmente adatti alle persone anziane, a chi ha problemi di vista e ai bambini, ma non solo. In realtà è un tipo di fruizione della letteratura adatto a tutti noi. Molte persone ad esempio amano ascoltare gli audiolibri in macchina, magari mentre vanno a lavorare o durante un viaggio. Altri, con smartphone o lettore mp3 e cuffie, mentre sono in treno o in metropolitana.

C’è chi ascolta audiolibri quando va a correre: un modo intelligente di sfruttare e ottimizzare il tempo. Ma anche chi li ascolta mentre lavora, come si fa con la radio, o a letto prima di dormire – o proprio per addormentarsi! Insomma, i momenti della giornata in cui ascoltare audiolibri sono tanti e non vi resta che provare.

Vedi anche: Film in streaming gratis, dove vederli

Articoli Correlati

Add New Playlist