Efficaci e naturali: i nuovi prodotti anti età

Le creme estratte dalle piante tornano alla ribalta grazie alla tecnologia. Per la cura della pelle si fa ricorso sempre più spesso all’erboristeria. I rimedi antichi stanno tornando prepotentemente alla ribalta, poiché sono proprio gli estratti vegetali gli ingredienti fondamentali dei prodotti di nuova generazione. Esercita un grande fascino l’idea che una crema per il viso sia ottenuta da ingredienti naturali. Fino a poco tempo fa  erano considerati poco più che blandi idratanti, mentre le aspettative maggiori erano legate a creme con composti altamente tecnologici, come ceramidi e peptidi sintetici, piuttosto che derivati dalle piante. Adesso la scienza conferma la validità degli ingredienti naturali, anche nella cura della pelle

«I nostri clienti – spiega Georgie Cleeve, fondatrice dell’azienda britannica Oskia – non devono più scegliere tra prodotti efficaci e prodotti naturali. Possiamo stabilire prima quali sono i composti che ci servono e poi estrarli da ingredienti naturali». Che le erbe siano efficaci è fuori discussione, basti pensare agli effetti rilassanti della lavanda. Gli sviluppi della tecnologia hanno permesso di seguire il processo descritto da Georgie Cleeve: gli scienziati riescono a identificare gli estratti giusti e a usarli per produrre efficaci creme anti-età. Ad esempio, negli Stati Uniti è iniziato il passaparola sull’azione del turmerico, una pianta della stessa famiglia del ginger e dello zenzero. Questo estratto antiossidante è alla base del Turmeric Complex, l’ultimo prodotto della linea DDF. La curcumina, sostanza di cui è ricco il turmerico, aiuta la pelle a difendersi dai danni provocati dal sole e dall’inquinamento, cause principali dell’invecchiamento.
Anche in Grecia le ricerche puntano verso la natura: l’azienda Korres ha messo a punto una crema antirughe da giorno alla quercetina, un flavonoide estratto dalle foglie di quercia. I test di laboratorio hanno mostrato che il prodotto ha addirittura superato in efficacia una crema equivalente di origine sintetica. La quercetina naturale ha ridotto i radicali liberi all’interno delle cellule e ha reso le cellule vecchie del tutto simili a quelle più giovani. La direzione ormai è chiaramente indicata: i nuovi prodotti contro i segni dell’età saranno sempre più efficaci, ma naturali.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!