Trucco semipermanente sopracciglia e labbra: tutto quello che c’è da sapere

Cos’è il trucco semipermanente? Quanto dura questo tipo di trattamento? Fa male? Quali sono i costi medi e gli eventuali pericoli? Lo abbiamo chiesto a Sara Vanessa Valli, un’esperta nel settore. Ecco le sue risposte.

trucco semipermanente

PARLACI DEL TRUCCO SEMIPERMANENTE ALLE SOPRACCIGLIA ED ALLE LABBRA: COME SI SVOLGE IL TRATTAMENTO? FA MALE?

Preferisco parlare di dermopigmentazione, piuttosto che di trucco semipermanente/permanente, terminologia intorno alla quale aleggia una grande confusione. La dermopigmentazione non è altro che l’inserimento di pigmenti inorganici nello strato del derma (quella parte sottile che divide gli strati superficiali della pelle, dalla parte sottostante vascolarizzata).

I pigmenti usati dai dermopigmentisti si differenziano da quelli dei tatuatori per dimensione delle molecole e per composizione (quelli dei tatuatori hanno molecole più grandi, rivestite da resine che rendono i pigmenti permanenti e non riassorbibili).

Per la legge è vietato l’utilizzo di pigmenti da tatuaggio sul viso; essi permangono per la vita (per rimuoverli è necessario sottoporsi a trattamenti laser) e presentano un viraggio innaturale (tendono ad assumere colorazioni blu-verdi-grige-viola).

Il trattamento non può essere eseguito in gravidanza ed allattamento, su chi assume farmaci (es:anticoagulanti/aspirina) o su chi ha in corso cure (chemio/radioterapia) che alterano le normali reazioni dell’organismo, su chi soffre di gravi allergie ai metalli pesanti, su chi cicatrizza con cheloidi, su chi soffre di herpes, diabete, alterazioni cutanee, per questo l’operatore deve sempre far compilare un consenso informato.

Le zone più frequentemente trattate sono occhi (eye liner o infracigliare), labbra e sopracciglia.I colori vanno scelti dall’operatore in base al fototipo della cliente ed in base al risultato che si vuole ottenere (il colore della pelle della cliente fungerà sempre da lente al colore variandone la tonalità).

L’eye liner, l’infoltimento delle sopracciglia, il contorno delle labbra necessitano di un disegno preparatorio. Il disegno preparatorio va effettuato con pennini monouso ed utilizzando il medesimo pigmento che verrà iniettato sottocute, in modo che in sede di trattamento i grassi normalmente contenuti nelle matite da trucco non possano penetrarvi; il disegno preparatorio viene stabilito in base al volto ed ai tratti somatici della cliente.

Il trattamento viene poi effettuato con materiali sterili e monouso. Nelle ore successive al trattamento il colore tende a scurire per ossidazione; dopo alcuni giorni perderà fino al 50% del colore; dopo 30 giorni circa è necessario un ritocco per stabilizzare il lavoro.

Le tecniche attualmente disponibili permettono trattamenti quasi indolore, sopportabili da chiunque, oltre a risultati particolarmente realistici quali sopracciglia effetto pelo in 3D, e contorni labbra con colori naturali che definiscono soltanto volume e contorno.

La dermopigmentazione viene inoltre impiegata per ridefinire l’areola mammaria, per trattare la vitiligine, per la correzione di cicatrici, oltre che per le alopece (tricopigmentazione).

QUANTO DURA IN MEDIA QUESTO TIPO DI TRUCCO SEMIPERMANENTE?

La durata nel tempo dipende dalla zona trattata, dalla tonalità del colore usato, dall’esfoliazione cutanea della cliente; la durata media è di un anno e si consiglia un ritocco ogni 10/18 mesi.

QUALI SONO I COSTI MEDI DEI DUE TRATTAMENTI?

I costi medi vanno dai 350 ai 600 euro, fino ad arrivare ai 1000 euro se eseguiti dai grandi nomi (per le due sedute). Chi offre trattamenti a meno, spesso utilizza pigmenti e materiali non certificati CEE o colori e strumenti da tatuaggio (che hanno costi anche 20 volte inferiori) oppure utilizza buoni pigmenti ma decide di non guadagnare quasi nulla per usare i clienti da cavia e fare esperienza sulla sua pelle.

Quanti lavori asimmetrici, non adatti al viso della cliente o con colorazioni virate o indelebili si vedono in giro? Ancora una volta chi più spende meno spende… e vi assicuro che i costi di rimozione sono di gran lunga superiori a quanto avete risparmiato!

QUALI SONO I PERICOLI DEL TRUCCO SEMIPERMANENTE?

Se viene eseguito tutto ciò che ho detto non c’è nessun pericolo! (materiali sterili e mono uso, disegno preparatorio, materiali certificati, consenso informato).

COME SCEGLIERE IL CENTRO ADATTO?

Scegliete sempre centri dove vi eseguono una consulenza preventiva, nella quale venite informati in che cosa consiste il trattamento e dove vi viene presentato un consenso informato.

Accertatevi che lavorino con operatori affidabili, formati e con materiale e attrezzature fornite da aziende serie. Assicuratevi che vi venga eseguito un disegno preparatorio (non necessario per l’infracigliare).

Per informazioni o consulenze contattare:
Sara Vanessa Valli +39-340-7849678; email: [email protected]
Formazione presso BCM Milano e accademia Biotek Milano

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!