Dal 1 giugno spostamenti fra regioni? Forse, ma non per tutte

Dal 1 giugno ci si potrà spostare fra le regioni o ci saranno solo spostamenti fra le regioni limitrofe? Qualcosa cambia ma non per tutte le regioni. Ecco quali spostamenti sono previsti

Spostamenti fra regioni dal 1 giugno, forse si ma condizionati. Chi si sposta nelle regioni limitrofe a basso contagio non avrà problemi, cambia invece per chi ad esempio vuole spostarsi da Nord a Sud. Vediamo perché e cosa dice il governo in merito agli spostamenti interregionali

Spostamenti fra regioni e regioni limitrofe

Gli spostamenti fra regioni limitrofe non hanno una data esatta ancora tutto è in via di definizione. A Confermarlo è il ministro Boccia nelle sua ultima intervista rilasciata ad un quotidiano a diffusione nazionale.

Boccia ha mantenuto la linea della cautela ed ha così commentato gli eventuali spostamenti fra le regioni” Due regioni a basso rischio, a maggior ragione se limitrofe, potranno avere mobilità interregionale. Ma se una regione è ad alto rischio e una a basso rischio ci saranno inevitabili limitazioni automatiche. Questo meccanismo non è stato ancora definito perché è il più complesso e andrà deciso insieme alle amministrazioni regionali”.

Quindi ad oggi il governo non ha assunto nessuna decisione in merito agli spostamenti interregionali, però da quanto dichiarato, Boccia lascia intendere che non ci saranno spostamenti facili per tutti, ad esempio fra la Lombardia o il Piemonte (dove il tasso di contagio è più alto) e la Campania o altre regioni del centro o del Sud della penisola che sono a basso rischio, ci saranno probabilmente dei limiti.

Riguardo le date invece queste emergono dalla conferenza che si è tenuta fra le regioni e il governo e in particolare dall’intervista rilasciata dal governatore della LIguria Totti a Radio 24, da cui emergono certi dettagli in merito agli spostamenti fra regioni, fondamentali  per il turismo in Italia.

Vedi anche: Aperture e spostamenti dal 18 maggio

Insomma se dal 1 giugno ci saranno spostamenti fra regioni o regioni limitrofe questo ancora non è certo, quindi bisogna aspettare le comunicazioni ufficiali così come è una mera ipotesi quella di vedere gli amici e eliminare il vincolo di spostamento solo per i congiunti a far data dal 18 maggio. Si tratta per ora di idee su cui il governo sta lavorando.

Vedi anche:

 

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!