Le ultime parole di Steve Jobs

jobs31ottobre2011
Gli ultimi minuti della vita di Steve Jobs erano pieni di epifanie e di quei momenti di ispirazione che hanno alimentato la mente del suo genio visionario, secondo un ritratto intimo fornito dalla sorella ‘in un elogio pubblicato ieri sul The New York Times.
Mona Simpson ha conosciuto il fratello solo più tardi nella vita, e il suo dolore di perdere, oltre al fratello, il suo migliore amico, si intreccia con quelli che erano i fondamenti del genio di Jobs: la sua umiltà e il duro lavoro, il suo amore per l’apprendimento e per la sua famiglia.
Quando la lotta di Jobs ‘contro il cancro al pancreas ha preso una svolta per il peggio, ha chiamato la sorella e le chiese di raggiungerlo in fretta a Palo Alto, in California, a casa sua.
Il suo tono, ha detto la Simpson, era quello di “uno consapevole che il suo bagaglio era già legato sul veicolo, consapevole che era già l’inizio del suo ultimo viaggio, ed era dispiaciuto, davvero profondamente dispiaciuto, di lasciarci.”
Anche se ha lottato fisicamente nelle sue ultime ore, “c’era ancora in Steve la sua dolce capacità per la meraviglia, la fede dell’artista nell’ideale”. “Stava ancora lavorando e la morte l’ha raggiunto.” Circondato da tutta la sua famiglia, le sue ultime parole sono state: “Oh wow. Oh wow. Oh wow. ”

Vedi anche: La biografia di Steve Jobs

Related Posts

Ben tornato!