Inter Campione d’Italia, a Milano saltano tutte le misure anti – covid

L’Inter è campione d’Italia ma a Milano saltano tutte le misure anti-covid il centro della città è invaso dai tifosi tutti in Piazza Duomo a festeggiare. Dove sono i controlli dov’è la polizia? Perchè la società non ha invitato i tifosi a rispettare le misure di sicurezza con un comunicato efficace?.

MILANO INTER SCUDETTO
FOTO TWITTER GO GOAL

Vincere lo scudetto non significa fare saltare le regole. Quello che è successo a MIlano è uno schiaffo a chi è in ospedale e a tutti coloro che rispettano le norme anti -covid compresi i ristoratori costretti a chiudere prima a causa del coprifuoco. Di chi è la colpa?

Inter Campione d’Italia Milano a Milano zero controlli

Tutti sapevano che la squadra di Conte poteva vincere il Campionato di calcio con quattro settimane di anticipo rispetto al Calendario della serie A, anche il sindaco Sala visto che l’inter è una squadra milanese e lui stesso è un tifoso della squadra neroazzurra.

Quindi c’èra tutto il tempo per evitare gli assembramenti che ci sono verificati in piazza Duomo e in altre zone. La città è praticamente impazzita non si vedeva un tale caos dai tempi pre-pandemia. Persone di tutte le età uomini, donne, ragazze e ragazzi assembrati anche senza mascherina, si sono riuniti in Piazza Duomo e Piazza Castello con il solito spritz in mano per festeggiare la squadra del cuore contro ogni regola e senza alcun controllo.

A peggiorare la situazione c’è stato un debole un comunicato da parte della società Inter per invitare i tifosi a festeggiare in sicurezza. Forse una comunicazione diversa era l’unica arma efficace per evitare questa follia, visto che le autorità locali non hanno provveduto.

Lo scorso anno quando la Juventus ha vinto il campionato i tifosi in piazza a Torino erano in pochissimi. E’ evidente che nel capoluogo piemontese i controlli funzionano, ma a Milano no, non hanno mai funzionato. E questa è l’ennesima dimostrazione.

Siamo felici per la squadra Campione, ma non giustifichiamo in alcun modo il comportamento da parte della dirigenza dell’Inter e naturalmente delle autorità locali di Milano. Vincere uno scudetto non significa in alcun modo ignorare la pandemia e le regole imposte dal governo a dispetto di tutta la comunità di una città.

Quando lo scorso anno ci sono stati i festeggiamenti a Napoli per la Coppa Italia, allora tutti hanno gridato allo scandalo, perché non si dice la verità anche oggi? Milano è una città fuori controllo, neanche a Roma sarebbe successo quello che è accaduto a Milano. Ed è tutto dire..

Vedi anche: Genova assembramenti discoteca in strada video

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!