Shakhtar Donetsk vs Inter, probabili formazioni e statistiche

Inter partita Champions League, formazioni a che ora si giocae dove vedere l’inter oggi in streaming e Tv

Champions League, gruppo D seconda giornata: Inter vs Shakhtar Donetsk – Di sicuro l’esordio dell’Inter contro il Real Madrid non è stato dei più positivi e nemmeno dei più fortunati. Beffarda la sconfitta subita a San Siro dai nerazzurri al termine di una gara comunque positiva contro le Merengues.  Ora però si tratta di andare al concreto, e alzare le sorti della classifica.

Inter
L’Inter è già a Kiev per il match con lo Shakhtar (Inter Official Twitter)

Inter vs Shaktar Donetsk, il match e le formazioni

Lo Shakhtar ha cambiato moltissimo rispetto alla scorsa stagione, a cominciare dal tecnico, De Zerbi, arrivato dal Sassuolo ha trasferito alla squadra ucraina molta della sua mentalità e del suo stile di gioco improntato alla velocità allo scambio di prima e al possesso di palla.

Lo Shakhtar è una delle squadre più ricche d’Europa, alimentato dai colossi del petrolio, del gas e delle miniere: un patrimonio consolidato che il club ha investito soprattutto in grandi talenti brasiliani, pagati a peso d’oro. De Zerbi ha qualche dubbio di formazione e qualche assenza: in forse Konoplyanka, giocatore importantissima nell’economia del gioco della squadra, ancora alle prese con problemi al ginocchio, assenti Junior Moraes, Fernando e Dentinho.

Simone Inzaghi dopo il pareggio contro l’Atalanta recupera Correa e potrebbe decidere di rilanciare Vecino al posto di Calhanoglu, in flessione dopo un buon esordio.

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Dodò, Marlon, Matvienko, Ismaily; Maycon, Marcos Antonio; Teté, Alan Patrick, Pedrinho, Traoré. All. De Zerbi

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. All. Inzaghi

Inter vs Shakhtar, statistiche e programma TV

Inter e Shakhtar si sono affrontate anche lo scorso anno, sempre nella fase a gironi. Due pareggi per 0-0, sia a Milano che in Ucraina. Lo Shakhtar all’esordio ha clamorosamente perso in trasferta dai moldavi dello Sheriff Tiraspol, 2-0. Ma sono reduci dalla vittoria della Supercoppa Nazionale, 3-0 alla Dinamo di Kiev, e dal netto successo in campionato contro il Veres Rivne, 4-1 con gol di Tete, Marlos e Thaore dopo un’iniziale autorete. La squadra è seconda in campionato, 22 punti i nove partite, a tre lunghezze dalla Dinamo Kiev, imbattuta.

Inter vs Shakhtar La partita si gioca alle 18.45 a Kiev, nel gigantesco stadio Olimpiyskiy. Arbitra il rumeno Istvan Kovacs. La partita sarà trasmessa in diretta su SKY (canali 201 e 252).  Il match sarà disponibile in streaming su SkyGo e NOW Tv e Infinity.

La conferenza stampa di Simone Inzaghi e de Vrij prima del match contro lo Shakhtar

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!