Leicester-Napoli 2-2: Osimhen scatenato in un ottimo Napoli

Il Napoli conquista un pareggio preziosissimo, e forse anche stretto, sul difficile campo del Leicester nell’esordio di Europa League

Europa League, primo turno: Leicester-Napoli 2-2 – Il Napoli conquista un pareggio importantissimo sul campo del Leicester, diretta avversaria per il primo posto nel girone, rimontando da due gol di svantaggio ed evidenziando una bella squadra, in grado di costruire tanto sfruttando la potenza di Victor Osimhen,

Napoli Osimhen
I primi due gol di Victor Osimhen in Europa (Napoli Official Twitter)

Leicester-Napoli, la partita

Un Napoli rimaneggiato e con qualche scelta tecnica dovuta al turn over conquista un pareggio tutt’altro che facile e scontato su un campo durissimo contro un’ottima squadra. Il Napoli paga solo un avvio un po’ troppo lento, subendo l’entusiasmo del pubblico di casa e faticando a calarsi in partita. Il Leicester trova il vantaggio con Perez ma poi subisce le offensive arrembanti dei partenopei che giocano venti minuti di altissimo livello costruendo molto e fallendo diverse opportunità anche per qualche imprecisione di troppo. In avvio di ripresa il Leicester segna prima con Daka, gol annullato, poi con Barnes, sicuramente il migliore dei suoi.

Quando la partita sembra ormai finita il Napoli gioca la sua partita portando avanti la squadra di almeno dieci metri, Spalletti fa il resto azzeccando tutti i cambi e il finale vede Osimhen scatenarsi con due splendidi gol – il primo un vero capolavoro – sfiorando addirittura la terza rete in un finale nel quale il Napoli ‘rischia’ quasi di vincere.

Bel Napoli, straordinario Osimhen e quarta vittoria consecutiva tra campionato e coppe.

Nell’altra partita del girone del Napoli, a sorpresa, vittoria esterna del Legia Varsavia sul campo dello Spartak Mosca (0-1) con gol a tempo scaduto di Kastrati.

Il Tabellino

LEICESTER-NAPOLI 2-2

9′ Perez (L), 64′ Barnes (L), 69′, 87′ Osimhen (N)

LEICESTER CITY (4-3-3): Schmeichel; Castagne, Vestergaard, Evans (46′ Soyuncu), Bertrand; Ndidi, Soumaré (77′ Maddison), Perez (46′ Tielemans); Daka (70′ Lookman), Iheanacho (89′ Vardy), Barnes. All. Rodgers.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Malcuit (83′ Juan Jesus), Rrahmani, Koulibaly, Di Lorenzo; Anguissa  (83′ Petagna), Fabian Ruiz; Lozano  (63′ Politano), Zielinski (63′ Elmas), Insigne (74′ Ounas); Osimhen All: Spalletti.

Ammoniti: Ndidi (L), Soumarè (L), Di Lorenzo (N), Verstergaard (L), Soyuncu (L), Rrahmani (N)

Espulso: Ndidi (L)

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!