Splendida Italia, Azzurre vincenti con Bonansea: Danimarca battuta

Nazionale donne, esordio splendido dell’Italia nella Algarve Cup, torneo amichevole di preparazione sulla strada verso l’Europeo

L’Italia batte la  Danimarca che poco più di un anno fa ci aveva costretto ai play off, imbattuta nel torneo di qualificazione dei prossimi Europei in Inghilterra: 1-0 con gol di Bonansea. E anche se si tratta di un torneo amichevole, con diverse assenze significative tra le danesi, va sottolineata la splendida partita delle Azzurre. Una prestazione che fa ben sperare in vista delle prossime importanti scadenze internazionali.

Italia Danimarca
L’Italia batte la Danimarca con un gol di Bonansea (Foto FIGC)

Danimarca-Italia in Algarve Cup

L’Algarve Cup è un torneo importante e di tradizione nell’ambito del calcio femminile. E cade in un momento importante per il calcio italiano, nel pieno della stagione di Coppa Italia e campionato con la Juventus che si appresta a tornare in campo in Champions League.

A distanza di tredici mesi dal doppio confronto che aveva visto le danesi vincere 1-3 ad Empoli e resistere, con un po’ di fortuna, nella gara di Viborg che è l’unico pareggio concesso dalla Danimarca dopo nove vittorie, le due squadre si ritrovano l’una di fronte all’altra.

Non c’è dubbio che il livello delle danesi sia superiore, per individualità ed esperienza. Ma la partita dell’Italia è intelligente e speculativa. Attenta in difesa e pronta a ripartire, la squadra di Milena Bertolini confeziona la sua splendida vittoria grazie a un’azione di alleggerimento in avvio di ripresa concretizzata da Barbara Bonansea. Una splendida azione corale confezionata da Cernoia e rifinita da Bergamaschi. La cosa più bella della partita.

C’è stata la giusta supremazia della squadra danese, con tante occasioni da gol che si accumulano soprattutto in un vibrante finale esaltando le parate di Giuliani su due conclusioni pericolosissime di Madsen e Lundorf.

Le parole di Milena Bertolini

“È stata una vittoria sofferta. Ma quando giochi contro avversari di questo livello, non puoi non soffrire…” Milena Bertolini è soddisfatta del risultato ma anche del carattere delle Azzurre: “Mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra – conclude il CT – ho visto nelle ragazze grande attenzione e spirito di sacrificio, elementi indispensabili per giocare ad alti livelli. Siamo contente perché ci sono state buone indicazioni per l’imminente futuro”.

La nazionale femminile resta in Algarve proseguendo la sua preparazione. Domenica 20 febbraio alle 13 affronterà la seconda gara contro la Norvegia, che oggi ha perso 0-2 contro le padrone di casa del Portogallo (22’ Pinto, 90’+4 Mendes), e con un risultato positivo potrebbe a questo punto andare a giocare la finale per il trofeo che le Azzurre – finaliste nel 2020 e battute dalla Germania – non hanno mai vinto.

Il tabellino

DANIMARCA – ITALIA 0-1
50’ Bonansea
DANIMARCA: Christensen (63’ Larsen K.), Thrige, Ballisager, Obaze, Boye, Troelsgaard, Moller (78’ Madsen), Kuhl (63’Snerle), Bruun (78’ Larsen S.), Gejl (78’ Holdt), Svava.
ITALIA: Giuliani, Orsi, Gama (65’ Guagni), Lenzini, Boattin, Galli (46’ Caruso), Giugliano, Cernoia (65’ Rosucci), Bergamaschi (78’Di Guglielmo), Bonansea (63’ Serturini), Piemonte (46’ Girelli).
Ammonita: Gama

VEDI ANCHE: Nazionale calcio femminile giocatrici

Related Posts

Ben tornato!