Europeo Femminile, ultima sfida: come si qualifica l’Italia

Dopo il pareggio di ieri pomeriggio contro l’Islanda l’Italia è chiamata a vincere contro il Belgio nella partita conclusiva: ma potrebbe non bastare

L’Italia acciuffa un pareggio, giocando un ottimo secondo tempo, cogliendo un palo e sfiorando una vittoria che sarebbe stata necessaria.

Europeo Femminile Italia
L’Italia dopo il pareggio di Bergamaschi (Nazionale femminile di calcio)

Ma anche il pareggio di ieri pomeriggio contro l’Islanda tiene a galla le Azzurre in vista di quella che sarà l’ultima partita del girone, in programma lunedì sera alle ore 21 contro il Belgio a Rotherham.

L’Italia si qualifica se…

L’Italia si qualifica se, e solo se, vince contro il Belgio. Non ci sono alternative. Un pareggio non basterebbe innescando tutta una serie di complicati conteggi direttamente connessi alla partita tra Francia e Islanda.

Ma non è l’unica condizione: alla vittoria dell’Italia deve corrispondere un pareggio o una sconfitta dell’Islanda contro la Francia. Pareggiando l’Islanda salirebbe a quota 3, un punto in meno dell’Italia in caso ovviamente di vittoria contro le Red Flames.

Un pareggio azzurro contro il Belgio, se anche l’Islanda dovesse pareggiare, eliminerebbe le Azzurre. Se invece l’Islanda dovesse perdere, e Belgio e Italia dovessero pareggiare, avremmo tre squadre a quota 2, in perfetta parità. A decidere a quel punto la differenza reti. E quella dell’Italia è pessima dopo il 5-1 subito dalla Francia. Un’eventualità perdente in partenza. Tutto a quel punto dipenderebbe dal passivo dell’Islanda. Ma i conti si potranno fare solo alla fine. E in ogni caso escludono l’Italia.

Italia-Belgio, l’ultima sfida

Il Belgio ha perso contro la Francia 2-1. Un risultato che era ampiamente pronosticabile e che comunque le Bluettes hanno conquistato non senza subire un pareggio imprevisto e con molti errori offensivi. Alla Francia, oltretutto viene a mancare Katoto, l’attaccante che aveva marcato una tripletta alle Azzurre e che si è infortunata a quanto pare seriamente. Ci sono dubbi circa la sua disponibilità non solo per le prossime gare ma per tutto il resto dell’Europeo.

Se l’Italia non ha ancora certezze circa la disponibilità di Cernoia, che fino a due giorni fa era ancora positiva al Covid, anche il Belgio contro l’Italia, dovrà fare a meno di un punto di forza importante: Amber Tysiak, difensore del Leuven squalificata per somma di ammonizioni dopo avere provocato un calcio di rigore.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!