Juventus Women-Inter femminile, pareggio spettacolo a Vinovo

La Juve femminile avanti 2-0 a fine primo tempo, poi nella ripresa succede di tutto. Al 95′ anche una traversa per le bianconere.

Juventus Women-Inter femminile è uno spot per il calcio femminile italiano: il Derby d’Italia ha infatti regalato gol e tantissimi colpi di scena, chiudendosi alla fine su un pirotecnico 3-3.

Andiamo a vedere la cronaca della partita.

juve inter femminile serie a 2022-23
Ph. Claudio Benedetto -LiveMedia

Juventus-Inter femminile, primo tempo

Il primo tempo della sfida è a dir poco a senso unico: la Juve donne infatti domina la gara e al 13′ passa con Cantore, bravissima a finalizzare una splendida azione corale battendo Durante in uscita con un preciso piattone destro.

Al 35′ arriva anche il raddoppio, questa volta firmato da un’incontenibile Beerensteyn che salta mezza difesa interista per poi scaricare una gran bordata sotto l’incrocio.

La prima parte di gara si chiude sul 2-0 per la Juventus femminile che, almeno in apparenza, sembra aver già messo il match sui binari giusti.

Juventus-Inter femminile, secondo tempo

La ripresa, però, è tutta un’altra storia: tra il 46′ e il 61′ Chawinga firma infatti una splendida doppietta (il primo gol arriva al termine di una cavalcata di cinquanta metri, il secondo con una botta tremenda sotto il “sette”) che rimette tutto in parità.

L’espulsione di Sembrant (83′) sembra inoltre definitivamente tagliare le gambe alla Juve Women che, con una giocatrice in meno, rischia a questo punto anche di perderla. Le bianconere tuttavia non demordono e, nonostante l’inferiorità numerica, al 90′ trovano con Girelli (magnifico il passaggio filtrante di Cernoia nell’occasione) il gol che sa di vittoria.

Niente di più sbagliato: al 93′ infatti una palla vagante arriva sui piedi di Karchouni che non ci pensa due volte e, al volo, si inventa un tracciante che non lascia scampo a Peyraud-Magnin per quello che sarà il 3-3 finale.

Il Derby d’Italia femminile si chiude dunque con un pareggio che lascia probabilmente l’amaro in bocca alle campionesse d’Italia in carica. Decisamente più soddisfatte, visto anche come si era messa la partita, le ragazze di Guarino.

Per approfondire: Giocatrici Inter femminile

Juventus-Inter donne 3-3, tabellino

JUVENTUS (4-3-3): Peyraud-Magnin; Nilden (76′ Duljan), Rosucci, Sembrant, Boattin; Caruso, Gunnarsdottir (70′ Cernoia), Grosso (84′ Zamanian); Cantore (70′ Bonfantini), Girelli, Beerensteyn (84′ Skovsen). All.: Montemurro

INTER (4-3-3):  Durante; Sonstevold, Van Der Gragt (46′ Alborghetti), Kristjansdottir, Merlo (77′ Robustellini); Pandini (46′ Santi), Karchouni, Mihashi; Bonetti (62′ Polli), Chawinga, Ajara Njoya (82′ Marinelli). All.: Guarino

RETI: 13′ Cantore (J), 35′ Beerensteyn (J), 46′ e 61′ Chawinga (I), 90′ Girelli (J), 93′ Karchouni (I)

ESPULSE: 83′ Sembrant

Vedi anche: Calendario Serie A donne

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!