FIFA Best Women Player Award: le calciatrici nominate, come si vota

Parallelamente al Pallone d’Oro anche la FIFA lancia il suo premio individuale destinato alle migliori giocatrici del mondo, il voto è affidato ai tifosi.

Se il Pallone d’Oro è diventato il premio individuale più prestigioso del mondo per via della sua storia, arricchito anche dal riconoscimento ufficiale da parte della FIFA, il FIFA Best Player Award si può considerare il trofeo individuale del calcio più popolare.

Fifa Best Player Award
Il trofeo del Fifa Best Player Award

FIFA Best Player, il voto del popolo

Popolare è il termine giusto parlando del FIFA Best Player Award: perché a deciderlo è proprio una consultazione popolare che ogni anno coinvolge centinaia di milioni di fan in ogni parte del mondo.

La differenza fondamentale tra le due competizioni sta proprio nella votazione che, da una parte, nel caso del Pallone d’Pro, è chiusa ed “elitaria”. Mentre in caso del FIFA Best Player è completamente aperta al pubblico.

Una scelta, quella della federazione internazionale del calcio, che si è consolidata con gli anni ed è cresciuta grazie soprattutto alla capacità dell’istituzione di raccogliere consensi intorno alle proprie attività sociali di network. Oggi la FIFA è una delle istituzioni sportive più popolari del mondo, forse la più diffusa in assoluto. Basti pensare che gli utenti che seguono le attività della FIFA online superano largamente il miliardo e mezzo di persone e che le interazioni, tra tutti i vari social network di, ammontano a decine di milioni di click e di like ogni giorno.

Due premi distinti e diversi

Per questo la FIFA ha deciso, pur avvallando il Pallone d’Oro, anche per una questione di prestigio e di marketing, di mantenere autonomamente il suo premio ma con una valenza e un’attribuzione completamente diversa da quella del riconoscimento nato insieme a France Football e che verrà assegnato il 29 novembre a Parigi.

A decidere le nomination per ogni singola stagione sono le istituzioni che costituiscono la FIFA, vale a dire le varie federazioni internazionali. Che inviano una serie di segnalazioni al comitato organizzatore del premio. Da qui si effettua una prima scrematura che, selezione dopo selezione, porta alla votazione finale. Nel caso del FIFA Award viene valutato non l’anno solare, ma quello agonistico. Nel caso di questa edizione dall’ottobre 2020 all’agosto 2021.

Come si vota

Attualmente le giocatrici inserite nel ballottaggio finale in un sondaggio già attivo sul sito della FIFA, al quale chiunque può partecipare , sono tredici. Tutte stelle indiscusse del grande calcio femminile anche se, purtroppo, almeno per il momento nessuna di esse far parte della nazionale italiana o del nostro campionato di Serie A.

Le giocatrici in lizza sono (in ordine alfabetico):

  • Stina Blackstenius (Svezia – Hacken)
  • Aitana Bonmatí (Spagna – Barcellona)
  • Lucy Bronze (Inghilterra – Manchester City)
  • Magdalena Eriksson (Svezia – Chelsea)
  • Caroline Graham Hansen (Norvegia – Barcellona)
  • Pernille Harder (Danimarca – Chelsea)
  • Jenni Hermoso (Spagna – Barcellona)
  • Sam Kerr (Australia – Chelsea)
  • Ji So-Yun (Corea del Sud – Chelsea)
  • Vivianne Miedema (Olanda – Arsenal )
  • Alexia Putellas (Spagna – Barcellona)
  • Christine Sinclair (Canada – Portland Thorns)
  • Ellen White (Inghilterra – Manchester City)

La premiazione finale per il FIFA Best Player Award è in programma il 17 gennaio a Zurigo. Il premio femminile sarà assegnato per la sesta volta: le vincitrici già iscritte nell’albo d’oro sono Carli Lloyd (USA, 2016), Lieke Martens (Olanda, 2017), Marta (Brasile, 2018), Megan Rapinoe (USA, 2019) e Lucy Bronze (Inghilterra, 2020)

Articoli Correlati

Add New Playlist