Como femminile-Sassuolo 2-2, minuti finali fatali per le emiliane

Il Sassuolo ancora una volta concede un gol in pieno recupero e il Como Femminile acciuffa a tempo scaduto un pari d’oro

Bella partita e pareggio sostanzialmente anche giusto tra  Como e Sassuolo che si sono affrontate a viso aperto, cercando sempre il fronte offensivo. Pur con qualche errore e concedendo forse un po’ troppo.

Como Sassuolo
Il Sassuolo rinvia ancora l’appuntamento con la prima vittoria di Serie A femminile (Sassuolo Official)

Ma contro il Sassuolo si vede anche un ottimo Como femminile, squadra neopromossa che sta a poco a poco dimostrando di essere in grado di dire la sua anche nel massimo campionato, soprattutto dopo la prima storica vittoria in Serie A contro il Parma.

Como Femminile-Sassuolo 2-2 cronaca della partita

Partita piacevole, dall’inizio alla fine. Meglio il Como in avvio, vicino al gol con Picchi e poi a bersaglio con la solita Vlada Kubassova, bravissima a sfruttare una sponda di Karlenas su calcio di punizione di Hilaj sorprendendo la difesa avversaria, troppo lenta in fase di anticipo. Como che spreca una clamorosa palla gol per il raddoppio con un gran tiro ancora con l’estone, bravissima a liberarsi al tiro ma imprecisa al momento della conclusione che finisce fuori di un nulla dall’incrocio dei pali.

Dopo la mezz’ora si vede anche il Sassuolo: emiliane che sprecano un calcio di rigore. Beretta prima lo provoca con un atterramento ai danni di Monterubbiano e poi lo para intuendo la conclusione di Pleidrup. Ma il portiere lariano non può nulla sul gran tro al volo di Filangeri che in pieno recupero – prima dell’intervallo – insacca un cross di Pleidrup.

Meglio il Sassuolo in avvio di ripresa. Al 64’ il gol del vantaggio con Tomaselli, slalom ubriacante sull’assist di Nagy e conclusione a fil di palo… gran bel gol per questa giocatrice sempre più convincente in manovra e in realizzazione. Ma il Como femminile non molla. E ci crede fino alla fine. Due occasioni da gol per le padrone di casa. La difesa del Sassuolo si sbilancia e crolla in pieno recupero. Di Luzio raccoglie di testa una sposta di Karlenas su calcio di punizione di Caravetta. Un gol identico al primo, stesso schema: ma con attrici diverse.

Pareggio d’oro per il Como donne. Una clamorosa occasione sprecata per il Sassuolo femminile ancora alla ricerca della sua prima vittoria stagionale e ultimo da solo in fondo classifica dopo il pareggio del Parma a Genova contro la Sampdoria. Le due squadre che riposeranno in settimana per il secondo turno di Coppa Italia per tornare in campo tra 15 giorni, il Como in trasferta contro il Milan e il Sassuolo  in casa contro il Pomigliano.

Vedi anche Calendario Serie A femminile 2022-2023

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!