Champions Femminile, Chelsea-Juventus 0-0: un punto d’oro

La Juventus femminile conquista un pareggio importantissimo in casa del Chelsea e si presenta all’ultimo turno di Champions League confermando la seconda posizione

 Chelsea – Juventus Women finisce con pari insperato molto stretto per le blues che hanno avuto tante occasioni da gol non sfruttate. Ma non demeritato per la Juve che incassa e porta a casa un risultato di grande importanza.

Chelsea-Juventus 0-0

In una gara sostanzialmente dominata dalle vicecampioni d’Europa la Juventus fimminile resta coperta, agisce in contropiede, cerca di correre quanti meno rischi possibili contro un attacco fortissimo di una delle squadre più forti del mondo. Chelsea che coglie una traversa dopo due minuti con Cuthbert, provvidenziale la deviazione di Peyraud-Magnin.

VEDI ANCHE: JUVENTUS FEMMINILE GIOCATRICI

Chelsea che domina, a tratti in modo davvero insistente e spinge verso la porta avversaria: Kerr colpisce un’altra traversa, Peyraud-Magnin compie almeno due miracoli prima di un colossale errore di Kerr che sola davanti alla porta bianconera spreca almeno due fatti. Il primo tiro della Juventus arriva al 38’ con Bonansea.

Nel secondo tempo le Blues trovano anche il vantaggio con la solita Kerr che però viene fermata per un fuorigioco piuttosto evidente.

Con il passare dei minuti la pressione del Chelsea comincia a farsi meno insistente: la Juve ha addirittura la possibilità di concludere a rete con Hurtig. Più si avvicina il 90’ e più la squadra di Montemurro capisce di essere al cospetto di una grandissima impresa. Negli ultimi minuti il Chelsea torna a farsi pericolosissimo in almeno altre tre occasioni con Kerr, Kirby, Ingle: ma la palla non entra. E la Juve femminile, pur con molta fortuna, festeggia uno dei risultati più importanti della sua storia, un pareggio sul campo della squadra vicecampione d’Europa.

Le bianconere mantengono il secondo posto nel girone anche con il Wolfsburg che passa nettamente sul campo del Servette. La qualificazione agli ottavi è davvero concreta, vicinissima. Alle ragazze in bianconero basterà vincere la prossima settimana in casa contro il Servette (giovedì 16 dicembre, Allianz Stadium ore 21) per lasciarsi definitivamente alle spalle il Wolfsburg indipendentemente dal risultato delle lupe in casa contro il Chelsea. Vincendo la Juve sarebbe aritmeticamente seconda con le londinesi comunque prime in virtù degli scontri diretti anche se dovessero perdere in Germania.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!