Serie C femminile 2021/2022, ultima giornata. Trento e Apulia Trani in B

Serie C Femminile, i risultati del trentesimo turno dei Gironi A, B e C. Chi va in B, chi scende in Eccellenza, chi farà i playout

Anche il campionato di calcio femminile di Serie C 2021/2022 è terminato. O quasi, sarebbe meglio dire. Perché la regular season si è conclusa e sono arrivati i verdetti su chi è stato promosso in Serie B e chi è retrocesso in Eccellenza. Ma c’è anche chi dovrà ancora disputare i playout per evitare la retrocessione.

Calcio Femminile Serie C, chi va in B

Nel Girone A, l’Arezzo aveva già conquistato la promozione da qualche giornata, pertanto non c’è nulla di nuovo.

Invece nel Girone B, la serrata lotta fra Trento e Vicenza premia le trentine. Nell’ultimo turno di campionato la squadra di Spagnolli ha vinto 4-1 contro il Brixen Obi e ha mantenuto quindi un punto di vantaggio sulle dirette rivali cui non è bastato il largo successo sulla Vis Civitanova.

trento femminile
Il festeggiamento social del Trento per la promozione in Serie B (Foto Facebook Trento)

Anche nel Girone C non si sono registrati sorpassi, con l’Apulia Trani che si è imposta 6-0 in casa dell’Eugenio Coscarello e ha dato il via alla festa, mentre il Chieti si deve accontentare della piazza d’onore.

apulia trani
La festa dell’Apulia Trani dopo la promozione in Serie B (foto Instagram Apulia Trani)

Calcio Femminile Serie C, chi retrocede in Eccellenza

Il quadro delle retrocesse nel Girone A era già definito con Caprera e Pistoiese già scese in Eccellenza.

Nel Girone B l’Atletico Oristano perde 3-2 lo scontro diretto casalingo contro Mittici e finisce in Eccellenza insieme alla Spal, ultima classificata nel raggruppamento.

Nessuna retrocessione invece nel Girone C in quanto, a stagione in corso, sono arrivati i ritiri di Catania e Aprilia racing con la Figc che ha scelto, in via eccezionale, di far disputare solamente i playout dall’undicesima alla quattordicesima.

Calcio Femminile Serie C, chi disputa i playout

I playout saranno disputati dalle formazioni di ciascun raggruppamento che si sono classificate dall’undicesimo al quattordicesimo posto e servono a stabilire quali saranno le altre due squadre che, per girone, retrocederanno in Eccellenza.

Di seguito gli accoppiamenti:

  • nel Girone A ci sarà Real Meda-Perugia e Pontedera-Fiammamonza;
  • nel Girone B ci sarà Portogruaro-Mittici e Isera-Vis Civitanova;
  • nel Girone C ci sarà Grifone Gialloverse-Eugenio Coscarello e Roma Decimoquarto-Fesca Bari.

Serie C Femminile Girone A, risultati trentesima giornata

Spezia-Lucchese 0-2
Pavia-Caprera 2-0
Arezzo-Fiammamonza 1-0
Pistoiese-Azalee Solbiatese 1-5
Genoa-Orobica-Bergamo 3-0
Pinerolo-Ternana 0-2
Real Meda-Perugia 2-0
Città di Pontedera-Independiente Ivrea 1-1

Serie C Femminile Girone B, risultati trentesima giornata

Atletico Oristano-Mittici 2-3
Bologna-Padova 4-0
Trento-Brixen Obi 4-1
Riccione-Venezia Fc 5-0
Isera-Spal 9-1
Portogruaro-Triestina 0-1
Vfc Venezia-Jesina 2-1
Vicenza-Vis Civitanova 7-0

Serie C Femminile Girone C, risultati trentesima giornata

Eugenio Coscarello-Apulia Trani 0-6
Fesca Bari-Chieti 0-4
Grifone Gialloverde-Lecce Women 6-2
Independent-Roma XIV Decimoquarto 3-0
Matera-Crotone 1-0
Vis Mediterranea-Trastevere 6-4

Quindi ora all’appello mancano solamente le sei squadre che retrocederanno in Eccellenza dopo la disputa dei playout.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!