10 regali di Natale che un uomo vorrebbe avere

10 regali di Natale da fare ad un uomo. Idee originali o anche semplici ma alle quali magari non avevate mai pensato. E lo farete felice.

regali natale

Spesso le donne si trovano in difficoltà ad acquistare un regalo azzeccato per un maschio. Se per l’universo maschile donare qualcosa di appropriato ad una donna non è, alla fine, complicatissimo (basta avere antenne drizzate e orecchie per saper captare i messaggi che loro inviano, e ne inviano tanti) forse per una donna tutto questo è più difficile.

Certo ci sono le preferenze individuali e i limiti di spesa ma probabilmente non avevate pensato a questi (o ad alcuni di questi) 10 regali di natale che potrebbero interessare a un maschio.

1) La maglia della squadra del cuore firmata

Non è un caso se il maschio strepita, sbraita davanti alla televisione o al bar con gli amici vedendo un qualsiasi sport che ama. Non è un caso se parla sempre di palloni tondi (o ovali o di motori o di bici, a seconda dello sport che adora).

Se gli regalate la maglia di Totti lo farete felice (sempre che ami il calcio e sia tifoso della Roma, e quindi dovete almeno sapere che squadra tifa), se gli fate trovare sotto l’albero la t-shirt della nazionale di rugby o la maglia ufficiale del team ciclistico di Nibali lui scintillerà di gioia e poi la mostrerà orgoglioso alla partita di calcetto, allo stadio, durante il giro in bici della domenica mattina.

E per fare un regalo di Natale veramente speciale regalate una maglia autografata in originale. Appostatevi allo stadio e braccate i vari Totti, Parisse e co. e rendete unico il vostro dono.

2) La cassetta degli attrezzi

Non tutti gli uomini sono amanti del fai da te ma quasi tutti, salvo rare eccezioni, sono disorganizzati sul piano dell’attrezzatura in casa. Una bella cassetta degli attrezzi, di quelle che contengono tutto: martelli, pinze, chiavi di ogni tipo e di ogni misura, metro, tenaglie, cacciavite con punte di ogni tipo.

Magari non salterà di gioia, ma sarà una cosa che utilizzerà proficuamente nel tempo. E non sentirete più la frase: “Ma dove abbiamo  – abbiamo rigorosamente al plurale – messo il cacciavite?”.

3) Il soffiatore per il giardino o il decespugliatore

Tutti i maschi alla fine restano un po’ bambini. E gli attrezzi che sembrano giocattoloni li fanno felici. Se un lavoro di fatica non è piacevole da fare, per un maschio però è sempre bello e divertente usare un attrezzo di qualsiasi natura che magari esalta la sua competenza e preparazione in un lavoro. Allora avere un soffiatore per raccogliere le foglie in giardino lo renderà contento. Varianti: tutti gli attrezzi simili, decespugliatore, rasaerba, forbicioni per sfasciare ecc.

4) Il battesimo del volo

Volare. Aliante, elicottero, piccolo aeroplano. C’è imbarazzo della scelta e a partire da una spesa “limitata”, sugli 80 €, si riesce a fare un regalo che propone un’esperienza straordinaria. Varianti per i più coraggiosi: volo con il deltaplano, lancio con il paracadute doppio.

5) Un giradischi

Ebbene sì, chi ha detto che i dischi sono morti? E sapete quanto “fa fico” un giradischi? Se ne producono ancora e c’è un meraviglioso mercato di compravendita di vinili, oltre che di attrezzature per l’ascolto e la “manutenzione” del giradischi. Quando riceverà il suo giradischi tornerà bambino, la sua mente si proietterà a quando ascoltava la favola della cicala e della formica in 33 giri. E poi si appassionerà e sarete a posto per i Natali successivi quando potrete sbizzarrirvi alla ricerca dei vinili.

6) Un massaggio (o una cosa da donna che lui non “può” comprare)

Molti maschi vorrebbero fare una cosa “femminile” come entrare in un centro estetico ma magari hanno un po’ di ritrosia a farlo. Un banalissimo massaggio può essere qualcosa che desiderano da tempo ma chissà perché non comprano da soli. Regalateglielo, e fatelo felice.

Un’ottima soluzione può essere un buono: poi sarà lui a scegliere tra lampada, massaggio, ceretta…

7) Un vero giubbotto per la moto (o un vero casco o un casco con un vero disegno)

Anche qui siamo in capitolo: attrezzatura che vorrei possedere ma non ho. Magari non avrà una spettacolare Harley Davidson ma terrà molto al suo mezzo a due ruote, qualunque esso sia. Probabilmente però non avete notato come ci sale sopra. Giacchetta normale, torna regolarmente ibernato. Un giubbotto da moto costicchia ma è un regalo che apprezzerà.

Una variante può essere un casco, magari personalizzato nel disegno o anche solo la personalizzazione del disegno del casco. Non costa tantissimo e fa un ottimo effetto.

8) Un’auto d’epoca

Non avete problemi di budget? Un’auto d’epoca da guidare per i saliscendi umbri o toscani. Quelle auto che quando metti il cambio “si sente”, con il disegno sapiente, la carrozzeria col sapore antico e l’ingegno della meccanica visibile alzato il cofano.

Donne, non vi offendete se però poi passerà il tempo a lucidarla e per paura di rovinarla non la farà uscire dal garage.

9) Il biglietto del concerto

Fate una rassegna degli artisti che da qui a 6 mesi verranno in Italia e ne troverete almeno 3 che lui vorrebbe vedere. Scoprite prima ovviamente se già non ci ha pensato lui e poi imponente a amici/parenti e chiunque possa andare con lui di rifiutarsi ad una sua eventuale proposta.

Un lavoro da 007, ma ne varrà la pena.

10) Una vera cena da un vero cuoco

Nell’era dei coupon acquistabili via internet anche le cucine stellate non sono più (così) irraggiungibili. Un regalo, che diventa regalo doppio, anche a chi lo fa, perché a cena non si va mai da soli, che lascerà di stucco. Invitatelo a cena, per una volta e pagate voi. E la cena sia di quelle memorabili.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Ben tornato!