Stile da parigina: i 30 marchi moda preferiti dalle donne di Parigi

Femminilità e uno stile invidiabile, ma quali sono i marchi moda che indossano davvero le donne di Parigi? Ecco la lista segreta dei trenta brand d’abbigliamento preferiti dalle parigine.

Quante volte vi siete ritrovate ad ammirare lo stile delle donne di Parigi , pensando che indossino solo creazioni haute couture o vestiti dei  marchi moda che vediamo nelle sfilate?  Ebbene sappiate che la realtà è molto più semplice e abbordabile. Ecco la lista dei brand più amati dalle donne che vivono a Parigi.

donne parigi stile

Stile da parigina: abiti tra praticità e comfort

Le parigine passano solitamente molto tempo fuori casa e i loro abiti si adattano ad uno stile di vita piuttosto dinamico. Non è un caso se la comodità è uno dei punti chiave delle loro scelte in materia di abbigliamento, vediamo quali sono i marchi preferiti per capire dove si vestono le donne di Parigi.

Vedi anche: Le Donne di Parigi e lo stile

Maison Standard è un brand moda che mette in evidenza uno stile busic. Camicie bianche impeccabili, jeans semplicissimi e perfettamente studiati, con un occhio ai tagli senza tempo, fatti con tela italiana per durare. Dettagli design e solida fabbricazione, per capi da scegliere con cura.

maison standard paris

Accenti urbani per le collezioni di Jour/Né by Léa, Lou & Jerry, che si focalizza su abiti stilosi e ultra-moderni, impreziositi da dettagli vintage e abbinati in mise perfette per essere portate durante tutta la giornata.

Dietro Proêmes de Paris (il cui nome è nato proprio dalla contrazione delle parole PROse e poÈME) c’è l’impronta filosofica di Marion Gauban Cammas e Ulysse Meridjen che, forti di una grande esperienza nel settore della moda, hanno dato vita ad una realtà dallo stile fashion unico e particolare, come le migliori costruzioni del pensiero che richiama.

promes de Paris

Tagli arditi e volumi irriverenti per Côme che, con un riuscito linguaggio da casa editrice, rivoluziona la tradizionale palette del guardaroba parigino introducendovi trasparenze sexy, sovrapposizioni sporty-chic e materiali diversi.

stile da parigina marchi abbigliamento

Da non dimenticare anche Gauchère Paris, brand  nato della creatività di Marie-Christine Statz, che mixa influenze provenienti dalla cultura teutonica con linee dallo stile nipponico.gauchere paris

Abbigliamento made in France per un perfetto stile da parigina

L’origine è importante per le donne di Parigi e se il movimento local è estremamente apprezzato in molti campi, anche la moda non fa eccezione. Non è un caso se appaiono sempre più di frequente le scritte Made in France e fabrication française, valorizzate con orgoglio (e come fondamentale elemento marketing) dai tanti stilisti della moda francese.

Apoluze è un brand che rivendica l’origine locale dei suoi capi, chic e senza tempo, fabbricati proprio a Parigi e Le slip français ha fatto della coccarda tricolore il simbolo della sua lingerie.

apoluze paris

Nella nostra guida per partire alla scoperta dei marchi più amati dalle donne di Parigi non poteva mancare Comptoir des cotonniers, vero e proprio punto di riferimento in materia di stile.

donne di Parigi stile

Il suo esprit comptoir, dall’inconfondibile e raffinata french attitude e i cappotti dallo stile sartoriale, caldi e dalle linee pulite, affascinano le parigine da più di due decenni e si sono imposti nel panorama della moda francese attraverso alcune iconiche coppie di madri e figlie (come Charlotte Gainsbourg e la figlia Alice).

Dove comprano camicie costumi e lingerie le donne di Parigi

Per quanto riguarda la lingerie, i body di Céleste Paris hanno sostituito molti sottogiacca. Con la loro morbida eleganza e le tinte delicate (soprattutto rosa cipria, bianco candido e grigio mélange) sono perfetti per le lunghe giornate di lavoro.

donne di Parigi stile

Fama indiscutibile anche per il marchio Sézane di Morgane Sézalory, capace di creare attesissime apparizioni-evento per l’uscita delle sue collezioni. Le sue bluse, le camicette e i pull con dettagli di pizzo e fiocchi, creano letteralmente dipendenza.

sezanne paris

Da non dimenticare Calipigie, che veste le parigine dall’ufficio alla piscina, con splendidi pezzi interi e incantevoli ruches.

Stile glamour e impertinente invece per Tara Jarmon, brand delle parigine che sono sempre al passo con i tempi.Tara Jarmon Paris

Ma non dimenticate  che le francesi  che amano i vestiti seducenti hanno un debole per Petite mendigote, marchio che propone deliziosi chemisier stampati o in tinta unita,  che aggiungono un tocco particolarmente femminile al guardaroba delle signore d’oltralpe.

Petite mendigote

Maglie e Maglioni

Le  donne di Parigi adorano i filati ricercati, mohair e cashmere in testa. Se le amanti dello stile minimal  preferiscono portare maglioncini caldi e sottilissimi, molte scelgono capi  classici e non rinunciano ai twin-set dai cromatismi arditi di Rodier, mentre le più giovani hanno un debole per i maglioni in stile anni ‘70  come questi che indossa con squisita nonchalance Anne Damas, fondatrice del brand cult Rouje.

View this post on Instagram

London we are coming for you💋#doubletrouble #teamrouje

A post shared by Jeanne (@jeannedamas) on

Maglioncini e abiti color block allure anni ‘60 li trovate nella  boutique di Courreges, per sentirsi come Catherine Deneuve nel film Belle de jour. Mentre un punto fermo  per la scelta di maglie e maglioni in cashemere resta Eric Bompard grazie allo stile e morbidezza dei capi.

Eric bombard

Pantaloni e gonne: il taglio che fa la differenza

Le amanti dei pantaloni che cadono a pennello troveranno di che arricchire il proprio guardaroba da Philippine Janssens. Capi femminili realizzati su misura, che valorizzano il corpo  e le forme di chi li indossa.

Philippine Janssens parigi

Sfatiamo un mito, le  donne di Parigi portano anche le gonne e quando le indossano spesso (ma non sempre) mettono anche i collant. Per scegliere  le gonne più adatte alla loro forme, si affidano ad un brand specializzato e nella stagione fredda non esitano a prediligere il velluto, sia liscio che a coste. Bottoni  e dettagli particolari che attirano tutti gli sguardi, o gonne a pieghe come queste della collezioni de Le Petites Jupes de Prune, sono tra i modelli preferiti dalle francesi.

stile da parigina gonne

Le calze più glamour di Parigi? Sono nere

Le calze che vestono le parigine più glamour sono nere trasparenti, ricamate. Le comprano online dal marchio Gambette Box. Arrivano dritte nella cassetta della posta una volta al mese grazie al servizio shipping del brand

calze gambette box

Le donne di Parigi e le scarpe

Chiariamo subito  la prima cosa: le scarpe con il tacco alto non sono una delle opzioni più amate dalle parigine. Le signore della capitale sono sempre in giro e preferiscono calzature più semplici, da indossare nel quotidiano senza rinunciare ad un tocco di ricercatezza. Non è un caso se nelle loro scarpiere ci sono i mocassini, le slippers e le derby, con qualche concessione ai tacchi, da indossare principalmente di sera.

Per Chatelles la moda delle slippers è un vero e proprio mantra. Le scarpe del marchio ideato da François du Chastel sono personalizzabili, con le iniziali ricamate e nella scelta dei materiali.
chatelle scarpe parigi
Il dettaglio di stile che le rende ancora più preziose? Il verso di Victor Hugo iscritto all’interno, che ha conquistato anche Dakota Johnson e Pippa Middleton.

Pied de biche ha sdoganato le chelsea boots chic con  dettagli brillanti.

PIED DE BICHE

E per le dipendenti delle scarpe  col  tacco alto,  c’è Alegory dove si trovano i tacchi intercambiabili più belli di Parigihttps://www.instagram.com/p/BbZ6BH5gxYA/?taken-by=alegoryparis Intere collezioni di tachi design, ricoperti di cuoio, camoscio e vernice, oppure stampati o incrostati di brillantini, per passare con facilità dall’ufficio all’aperitivo.

Da Rivecoeur la creatività si esprime soprattutto nelle scatole delle scarpe, vere e proprie opere d’arte da esporre. Decorati dall’artista di turno, gli imballaggi accompagnano degnamente pochi modelli cult dai colori vibranti (io li ho acquistati in blu elettrico).

Borse e cappelli: lusso senza tempo per gli accessori delle parigine

Le borse preferite dalle  donne di Parigi sono belle, ma solitamente poco appariscenti e non firmatissime

Quelle di Polène non hanno un nome, ma ogni modello è identificato da un numero, come la mitica n°1, caratterizzata in questa stagione da un mix di tre tipi di cuoio tono su tono.

polene paris

Eleganza regale da Louis Quatorze, che dal 1980 rispolvera il nome del Re Sole per identificare le creazioni ispirate alle grandi città d’oltralpe (come Toulouse e Chambéry) e ai monumenti più visitati di Francia – leggi il Louvre. Le borse del marchio, creato guarda caso proprio a Versailles dall’artigiano Paul Barrate, seguono tre mood: classico, contemporaneo e firmato.

louis_quatorze

Cap da Sabrina Paris  è il marchio per accompagnare (secondo il claim del brand) le donne ‘libere, belle e soddisfatte’ con borse , pratiche, carine e piene di chiusure lampo.

I cappelli parigini più alla moda sono decisamente belli da vedere e si fanno notare ben oltre le strade della capitale francese. Se siete appassionate di copricapi non perdetevi i feltri in inverno (e le pagliette in estate) di Mademoiselle Chapeaux.

Mademoiselle Chapeaux

I cappelli artigianali di Chapeau Marguerite, realizzati nell’atelier boutique ubicato al 14 avenue de Corbéra, nel dodicesimo arrondissement, aggiungono un tocco retrò al look. Viva la cloche Rosier. in conclusione,  sul capo delle parigine più modaiole troverete le opere d’arte di Don Paris, disegni innovativi e materiali sofisticati per cappelli dallo stile unico.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!