Le 10 città della moda e dello street style

Non solo New York o Parigi  la moda parte da Pitti Uomo che rivedremo a giugno,  per arrivare a Tokio non trascurando capitali europee come Madrid Copenaghen Stoccolma e naturalmente Milano  Parigi e Londra

Margiela donna sfilata inverno 2016

Se prima le piazze più importanti erano prevalentemente  5 oggi si guarda a nuove piazze tra queste Copenaghen e Tokio, dimenticando  come sempre Madrid e Berlino, e naturalmente con le sfilate l’inevitabile Street style uomo e donna.

Street style Londra Parigi

Ripercorriamo in 13 tappe le migliori tendenze della moda donna e della moda maschile ricordandovi  che proprio il prossimo 14 giugno vedremo la novantesima edizione di Pitti Immagine Uomo

Londra Moda Uomo

E’ la prima città a sfilare con la moda maschile dove brillano nomi come Burberry, Belstaff, Coach tanto per citarne alcuni, ma anche lo street style  offre diverse spunti per la moda uomo, lo stile inglese è inconfondibile e decisamente Londra si distingue

New York Moda Donna e uomo

Yeezy kanie west

Rihanna  e Kanye West sono stati i nomi che hanno fatto parlare e scrivere fiumi di parole durante le sfilate donna  nonostante le loro collezioni piuttosto alternative. Per fortuna anche la grande mela ha stilisti di rispetto e abbiamo visto belle collezioni da Oscar de la Renta, Ralph Lauren, Carolina Herrera Tommy Hilfiger e Michael Kors, ma non sono i soli.

Vedi anche: Video sfilate moda inverno 2016-2017 le migliori di New York

Milano Moda

Moschino donna inverno 2016

Tra abiti di classe ed eccessi (vedi Moschino) Milano resta una delle  città più importanti del fashion, pochi i nuovi nomi ma chi brilla come sempre è Giorgio Armani con tutte le sue linee uomo e donna. Certamente il popolo deei modaioli è Street style è sempre più vicino alla svolta di Gucci, ma parliamo per ora di una minoranza anche se pare che dopo anni l’azienda vede dei numeri positivi.

Vedi anche: Video sfilate moda autunno inveno 2016-2017 le migliori di Milano

Parigi

Parigi è e resta la capitale della moda in assoluto per le sfilate e per lo Street style guardare come si veste una parigina o come si trucca ha sempre il suo fascino, oltre al fatto che parte da li tutta la filiera della bellezza tra Dior e Chanel. Ma quest’anno c’è stata una novità, a far parlare di più tra stampa e social due i nomi Saint Laurent con le ultime sfilata uomo e donna  le ultime  presentate da Hedi Slimane prima che lasciasse la maison, e Balmain quando ha mandato le modelle Gigi Hadid e Kendall Jenner scambiando il colore dei capelli con parrucche.

Madrid

Felipe Varela
Varela’s Fall/Winter 2016 collection Mercedes-Benz Fashion Week in Madrid, Spain, February 22, 2016. REUTERS/Susana Vera

La moda spagnola è di solito ignorata e non si capisce il motivo visto che Zara è un marchio spagnolo dove si veste almeno metà della popolazione mondiale.  Quest’anno  durante le sfilate di Madrid c’è stato il ritorno di Felipe Varela in passerella che come sapete è lo stilista  amato dalla regina Letizia di Spagna.

Tokyio

Tokyo street style

Non si può ignorare, Tokio ha buoni stilisti e soprattutto una popolazione di 12 milioni di persone. Certo siamo in Giappone e qualche influenza culturale nello stile da strada c’è tutta.

Copenaghen

Anche qui la stampa di settore sembra abbia scoperto l’acqua calda, anche in Danimarca si vestono e hanno la loro fashion Week. Tra le altre cose una delle donne più ammirate per il suo stile è proprio Mary di Danimarca, la moglie del principe ereditario Frederik.

Berlino

Brlino fashion Week
Berlin Fashion Week Autumn/Winter 2016 January 21, 2016. REUTERS/Fabrizio Bensch

Non si parla mai della Fashion Week tedesca eppure anche li ci sono tendenze e idee da copiare talvolta migliori delle piazze della moda più note.

Stoccolma

Stoccolma street style

La capitale svedese emerge per lo street style anche a Stoccolma le fashioniste  la borsetta firmata o il paio di jeans ultima moda non se lo fanno mancare, per la serie  tutto il mondo è paese.

Firenze

Firenze possiamo definirla una delle piazze più importanti al mondo della moda maschile, non è solo una fiera è molto di più tra sfilate e moda di strada Pitti Immagine Uomo è in costante crescita per il numero di visitatori, e offre il meglio tra  made in Italy  ma partecipano anche marchi stranieri.

 

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!