Cinque icone di stile dal ‘900 ad oggi

Cinque donne che hanno fatto la storia dello stile, influenzando moda, arte, look, cinema, spesso senza neanche saperlo.

Coco Chanel

Coco Chanel. Probabilmente la più grande stilista donna del ventesimo secolo. Basti pensare che Zara, uno dei più popolari marchi di abbigliamento al mondo, continua ad imitarne la linea. Con lei diventa di moda il capello corto, prima assolutamente vietato tra le giovani ragazzi parigine, e proprio il capello corto diventa il simbolo di una nuova tappa per il genere femminile: la donna non è più costretta in abiti pesanti e allacciati fino al mento, ma diventa elegante e raffinata, coltivando la figura della donna dinamica in carriera. Produttrice anche di profumi, passa agli annali la celebre frase di Marilyn Monroe quando un cronista le chiese con cosa dormisse la notte: “Una goccia di Chanel n°5”.

Marlene-Dietrich

Marlene Dietrich. Attrice e cantante dal fascino androgino e dalla voce profonda e malinconica, Marlene Dietrich ebbe una lunghissima carriera e fu protagonista dei film più importanti della prima metà del ‘900. E’ passato alla storia la scena del film Morocco, in cui il personaggio di Marlene Dietrich, vestita da uomo con cilindro e bastone, dà il primo bacio della storia del cinema ad un’altra donna. Certamente il film generò non poco scandalo, ma lo spirito indomito di questa attrice non si lasciò spaventare dalle schiere più bigotte del pubblico. Anzi, dichiarò di amare le donne anche nella vita, non solo nei film.

Audrey Hepburn

Audrey Hepburn. Chi non si ricorda il suo taglio alla maschietta? Ancora oggi donne di tutte le età cercano di imitarne l’eleganza. Lineamenti dolci, sopracciglia espressive e due occhi castani da cerbiatta, Audrey Hepburn è la regina indiscussa dello stile. Famosa per diversi film, tra cui ricordiamo Sabrina e Vacanze Romane, la giovane attrice olandese rimarrà alla storia soprattutto per l’abbigliamento sobrio e per aver lanciato la moda delle ballerine abbinate al pantalone nero a sigaretta.

Edie Sedgwick

Edie Sedgwick. Musa di Andy Wahrol, Edie Sedgwick è la it girl per eccellenza. Lanciata dal famoso artista newyorkese, questa fragile ragazza californiana vive il fermento del Greenwich village degli anni ’70. Occhi cerchiati da un trucco pesante, ciglia chilometriche e immancabile capello corto, vanta una serie di famosissime immagini che la ritraggono in posizioni accattivanti ma quantomai aggraziate. Tra le sue imitatrici famose troviamo la supermodella britannica Agyness Deyn.

 Cate Blanchett Golden Globe

Cate Blanchett. Attrice dei nostri giorni, questo talento australiano può considerarsi una vera e propria fashion icon. Capelli biondi, viso particolare, red carpet impeccabili e adorata dagli stilisti, Cate Blanchett, oltre ad essere una grandissima attrice, si distingue certamente dal marasma di colleghe anonime per stile e classe. Donna di carattere e dalle scelte artistiche molto intelligenti, l’attrice di Melbourne sceglie un abbigliamento sobrio ma che si adatta ad ogni situazione, riuscendo sempre a colpire grazie al suo sguardo luminoso e la grazia unica. La classe non è acqua.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!