Nozze civili, dall’abito agli addobbi 8 idee per una cerimonia unica

Prime o seconde nozze anche il matrimonio con rito civile deve essere una festa, ma come organizzarlo per evitare la monotonia della cerimonia in comune? Eccovi 8 semplici modi per rendere unico il matrimonio civile

matrimonio civile new York

Rispetto al tradizionale matrimonio in chiesa il rito delle nozze civili è di per sé più spoglio, più breve e un po’ “burocratico”. Coloro che non sono interessati a un’unione religiosa ma desiderano una cerimonia altrettanto ricca e solenne, o quantomeno sognano di “personalizzarla” un po’, sappiano che si può fare! Ecco alcune  buone idee per ravvivare e rendere indimenticabili le nozze in municipio.

Nozze civili: farle celebrare a un amico

In primo luogo, un’idea molto bella e dal significato personale profondo consiste nel chiedere una delega: muovendosi per tempo, si può ottenere che il sindaco venga sostituito da un celebrante scelto dagli sposi (un parente, un amico) che dovrà leggere le formule obbligatorie ma potrà anche inserire un proprio discorso o “ampliare” il tutto con un tocco personale. Dire il “sì” davanti a qualcuno che ci vuole bene e partecipa della nostra felicità è forse la migliore fra le idee per cerimonia civile.

 Musica per il matrimonio civile

Nulla vieta di arricchire e “allungare” i vari momenti della cerimonia in comune accompagnandoli con la musica. Potete chiedere a dei professionisti di allietare gli invitati durante il rito civile (magari gli stessi musicisti che poi si occuperanno dell’intrattenimento musicale durante il ricevimento) oppure chiedere aiuto a qualche amico che abbia piacere di dare il suo contributo. Meno suggestivo, ma ugualmente efficace è servirsi di musica registrata.

Rito matrimonio civile: le letture e i discorsi

Momenti dedicati si possono inserire durante la celebrazione o durante il ricevimento, come usa nel mondo anglosassone: la lettura di una poesia, di un brano che abbia un significato particolare per gli sposi, di un testo scritto appositamente per l’occasione, ma anche di un vero e proprio “discorso” che le persone più care hanno preparato per festeggiare i novelli sposi, oppure che gli sposi stessi hanno desiderio di condividere con gli invitati. Lacrimuccia quasi assicurata.

 Nozze civili: come decorare la sala

Ci sono uffici comunali che non hanno nulla da invidiare, in termini estetici, alle chiese più suggestive, ma non sempre si può pretendere tanto dall’edilizia civile. Le amministrazioni comunali sono però in genere elastiche sulla questione di consentire agli sposi di decorare l’ambiente con fiori, nastri, decorazioni.

Scegliere un’altra location

addobbi matrimonio civile

Se la sala comunale è tristanzuola, richiedendo l’apposito permesso è possibile sposarsi in un comune diverso da quello di residenza degli sposi. Ci si può anche sposare in un edificio che non sia il municipio, purché sia sempre appartenente al comune. Se il municipio ha un giardino, un parco comunale o qualcosa di simile potete puntare sul matrimonio civile all’aperto per rendere più suggestiva la cerimonia. Sarà più semplice anche personalizzare l’arredo e le decorazioni, e sfruttare magari elementi romantici come il suono dell’acqua della fontana o la luce del tramonto, aiutata da lanterne, candele, lampade da esterno o più “moderni” tubi led.

Puntare sugli esterni

Se il proprio Comune non è troppo disponibile ad accogliere i desideri degli sposi in fatto di personalizzazione della cerimonia, potete puntare su altri elementi: inserire prima dell’ingresso nella sala (o subito dopo l’uscita) un momento dedicato a valorizzare il “sì”: la partecipazione degli amici può essere un valido supporto per progettare qualcosa di originale. Per stare sul classico, un lancio di palloncini colorati, il volo di una colomba, un breve spettacolo artistico, la proiezione di un video o di qualche foto significativa della vostra storia, e che dire di un vero e proprio corteo nuziale con suonatori ambulanti? Ciò che accade prima della cerimonia non dovrebbe occupare però troppo tempo: per festeggiare c’è spazio dopo!

Idee per risparmiare su abito e addobbi

palloni cuori

Come per qualunque tipo di festa di nozze, anche per il rito civile idee risparmiose sono sempre benvenute. Se nastri e fiori sono costosi, perché non puntare sulla festosità, per esempio, dei palloncini? Gonfiarli con il gas e liberarli tutti sul soffitto, lasciando penzolare lunghi nastrini di stoffa, è una bellissima soluzione. Con un po’ di tempo e impegno si può provvedere da sé a preparare gli addobbi floreali per la sala, a patto di non ridursi all’ultimo secondo.

fiori addobbo matrimonio

Non sottovalutate in questo senso i fiori secchi: potete raccogliere spighe, fiori, erbe (lavanda, rosmarino…), rami ornamentali per tutta la primavera, farli seccare e poi comporli in romantici bouquet in vaso o “palle” da appendere o sistemare negli angoli. Se avete un giardino ben fornito, potete chiedere a mamme e zie di predisporre dei vasi e, la mattina presto, raccogliere semplicemente i fiori più belli per delle composizioni spontanee.

VEDI ANCHE: Bouquet da sposa particolari con fiori e ulivo

Altre possono essere le soluzioni creative: origami, decorazioni di carta di riso, canne fresche di bambù infilate in una fila di vasi bassi

Abiti da sposa per le nozze civili

nozze civili abito da sposa sargazan

Quanto al vestito, per il matrimonio civile l’abito da sposa bianco è socialmente considerato meno “indispensabile”. Non male, visto che in genere a livello di spesa rappresenta la seconda voce dopo il ristorante. Molto però dipende da quando si svolge la cerimonia se di giorno o di sera, in quest’ultimo caso nulla vieta di optare per un bell’abito da sera elegante e d’effetto.

Vedi: Anche Matrimonio civile di giorno o di sera con l’abito giusto

Chi tiene alla tradizione, può giocare su un abito bianco elegante ma non necessariamente acquistato in un atelier di abiti da sposa, o pensare al noleggio o al “riciclo” di un abito di famiglia oppure cercare un vestito da sposa dallo stile vintage molto di moda negli ultimi tempi.

Riassumendo, un matrimonio civile è meno dispendioso della cerimonia in chiesa, il costo dipende sempre da come si organizzano le nozze.

Photo/ Pinterest Instagram

@Riproduzione riservata

 

Related Posts

Ben tornato!