Bouquet sposa: i più belli di sempre.

Bouquet da sposa unici, vintage e moderni tutti da copiare. Tra reali, star di ieri e di oggi e donne di potere ecco i fiori più belli che hanno fatto la storia.

 

Il bouquet di fiori della sposa è una parte importante del matrimonio, civile o religioso che sia. La scelta non è semplice  ma scegliere un mazzo di fiori con una storia da raccontare in alternativa al bouquet all’ultima moda potrebbe dare quel tocco di classe in più alla vostra cerimonia, decisamente un’idea da tenere in considerazione!

Noi di Donne sul web abbiamo sselezionato per voi i bouquet più belli di sempre tra reali e celebrità dai quali prendere spunto.

Fiori celebri che hanno fatto la storia

Ci sono bouquet da sposa che resteranno nella storia e che sono l’ispirazione per tante donne ancora oggi. Tra i più noti il mitico bouquet di Grace Kelly con il suo splenido abito al quale si ispirano ancora gli stilisti come Pronovias , oppure come lo splendido bouquet di Jackie Kennedy (un icona di stile copiata anche da Kate Middleton) il giorno delle nozze con JF Kennedy, composto da gardenie, orchidee bianche e rosa

Altre alternative più recenti  da considerare sono il bouquet a cascata con rose bianche e spighe di Letizia di Spagna il giorno del matrimonio con il Principe Felipe, oppure il semplice il bouquet rotondo scelto da Madaleine di Svezia vestita con un abito da sogno firmato Valentino. Per una sposa che cerca un bouquet speciale:  da guardare il bouquet delle nozze della regina Elisabetta II. Una meravigliosa cascata di fiori per una sposa principesca. Oppure l’immenso bouquet della principessa Diana composto da:  gardenie, gelsomino del Madagascar, mughetto, fresia, rose Mountbatten, orchidee odontoglossum, mirto, veronica, edera e tradescantia. In alternativa il bouquet a cascata bianco di Vittoria di Svezia, bello ma meno imponente, oppure quello scelto dalla principessa Mary di Danimarca dalla forma rotonda ma con fiori e foglie a cascata.

Altra  valida alternativa da copiare sempre per un abito da sposa bianco con gonna ampia è il bouquet  ricco  e particolare di Victoria Beckham  fatto di  edera, pungitopo, eucalipto, mele. Adatto per la sposa d’autunno o inverno.

Chi  vuole optare invece per la semplicità può  prendere spunto dal  mazzo di fiori composto   da margherite, camelie e lisianthus  scelto da kate Moss, perfetto per il suo abito da sposa vintage firmato Galliano,  o dal mazzo di calle firmato Armani scelto da  Katie Holmes il giorno del matrimonio con Tom Cruise.

Per un vestito da sposa colorato l’idea vincente può essere un mazzo di fiori che creano un gradeole contrasto con il colore dell’abito, come quello di Elizabeth Taylor il giorno del matrimonio con Eddie Fisher.

Per un matrimonio civile la scelta invece può ricadere su un classico bouquet di orchidee bianche come quello scelto dalla mitica Marilyn quando nel 1954 ha sposato Joe DiMaggio.

Fiori bianchi  anche per Charlene di Monaco, incantevole nel suo abito da sposa firmato Armani il giorno delle nozze con  il principe Alberto. Sempre bianco  ma più semplice il mazzo di fiori di Caroline di Monaco scelto per le prime nozze con Philippe Junot nel 1978.

Non passa inosservato il matrimonio di Rania di Giordania, una  delle regine più belle ,  con Re Abdullah II. Per il  matrimonio avvenuto nel 1993 la sposa ha optato per un mazzo di fiori misti a cascata.

Da notare anche i fiori scelti dalla first lady americana Michelle Obama il 3 ottobre 1992  giorno delle nozze  con Barack. Bellissima nel suo abito bianco molto femminile con ampia scollatura e  lungo strascico.

Per le spose  più romantiche  un’idea vintage potrebbe essere il bouquet rotondo avvolto da tessuto di Paola Ruffo di Calabria quando ha sposato il principe Alberto nel luglio del 1959. Per le più moderne invece l’idea può ricadere sulla forma del bouquet e i fiori scelti da Gwen Stefani nel 2002

Vedi anche: Bouquet da sposa bianco foto idee

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!