10 cose da comprare quando si è incinta

Cosa comprare quando si è incinta? Abbiamo scelto 10 cose utili per renderti la vita più facile in gravidanza. Così l’attesa sarà un po’ più… dolce.

Quando scopri di essere in dolce attesa di un bambino, fra le tante domande che ti fai c’è sicuramente: che cosa devo comprare per la gravidanza? Il marketing sull’argomento impazza, così vieni bombardata di consigli su cose indispensabili che spesso possono tramutarsi in spese superflue o prodotti sbagliati. Vediamo insieme 10 acquisti davvero utili per le donne incinte, più qualche consiglio extra.

10 cose utili da comprare quando si è incinta

L’olio di mandorle

olio di mandorle
Un olio vegetale naturale, come quello di mandorle puro 100%, ha moltissimi vantaggi in gravidanza: non ha profumazioni (che possono acuire il senso di nausea), additivi di sintesi né controindicazioni di nessun genere, né per te né per il feto, e può essere utilizzato senza rischi per idratare la pelle, soprattutto della pancia e del seno, in modo da prevenire le smagliature e le irritazioni del capezzolo. Inoltre, può sostituire maschere per capelli i cui componenti ti lasciano dubbi, e si può usare anche per un leggero scrub naturale (mescolandolo a sale marino).

Cuscino a U

cuscino gravidanza
Puoi scegliere un vero e proprio cuscino a U da gravidanza o un cuscino da allattamento grande (cuscino a C, da 160 o 200 cm): in ogni caso ti sarà utilissimo in molte situazioni, per trovare la posizione più comoda sul divano, a letto, per distenderti a pancia sotto (i primi mesi) senza sentirti “schiacciata”… Poi, quando il piccolo sarà nato, lo riciclerai come supporto per allattare e come “nido” per il neonato nel lettino, sul lettone, sul fasciatoio. Si trovano nei negozi di articoli per maternità e prima infanzia, soprattutto in quelli un po’ “alternativi”, oppure online. Compralo su Amazon

Braccialetti anti nausea

La nausea affligge molte donne, soprattutto durante il primo trimestre, e non è facile trovare un rimedio compatibile con lo stato di gravidanza. I braccialetti anti nausea, gli stessi che vengono venduti per chi soffre il mal d’auto, non hanno controindicazioni e durano nel tempo, quindi potrete poi cederli ad altre mamme o conservarli per il futuro. Si trovano in farmacia o su internet.

braccialetti antinausea

Cuscino da auto

Tenere allacciata la cintura di sicurezza e guidare in gravidanza, soprattutto oltre il quinto mese, può essere una vera tortura e una fonte di ansia all’idea che, in caso di frenata o incidente, la pancia venga “strizzata”. Esistono utilissimi adattatori regolabili che permettono di far passare la cintura sotto l’ombelico in modo sicuro, senza fastidio durante la guida e con un rischio inferiore in caso di impatto.
Cuscino da auto gravidanzaReggiseno morbido o premaman

Il consiglio è: aspetta a procurarti un reggiseno per allattare, ma sicuramente già in gravidanza ti serviranno reggiseni molto morbidi, regolabili o comunque cedevoli, e con le spalline larghe: il seno spesso diventa molto sensibile e certamente cresce di dimensioni, rendendo scomode le coppe preformate o col ferretto. Dopo il parto imparerai a trovare la soluzione più comoda per te: non tutte si trovano a proprio agio con i veri e propri reggiseni da allattamento e preferiscono quelli tradizionali, e quelli acquistati durante i nove mesi potrebbero rivelarsi già perfetti, senza ulteriori acquisti. E ricorda; ireggiseni da gravidanza non devono per forza assomigliare a quelli della nonna! Prova a guardare quelli di Hotmilk, Envie de Fraise, e i modelli comfort dei principali brand economici come Yamamay.

reggiseno-allattamento
©Envie de Fraise

Lacci elastici

Finché non ci arrivi, non ci credi. Allacciarsi le scarpe stringate al nono mese di gravidanza potrebbe essere un’impresa impossibile! Posto che quando sei incinta è sempre pratico calzare scarpe che non stringano troppo, per via della circolazione, ti consigliamo di giocare d’anticipo e sostituire i lacci delle tue sneakers con lacci elastici slip-on (oltre tutto sono di moda, e costano poco). E magari aggiungi un calzascarpe con il manico lungo: ce ne sono di simpaticissimi e potrai sempre regalarlo alla nonna, quando non ti servirà più.

lacci elastici

Leggins premaman

Oltre al peso, è proprio la forma del corpo a cambiare e qualche vestito premaman diventerà indispensabile. Per non spendere una fortuna in capi di abbigliamento che poi non potrai usare in altro modo, ti consiglio di rifornirti di leggins premaman: comodi, versatili e buoni per tutte le stagioni, come tutti i leggins hanno un costo piuttosto contenuto e si adattano meglio al crescere del pancione. Se hai problemi di circolazione puoi abbinarli a dei collant contenitivi.

Lezioni di yoga o ginnastica dolce

Non si tratta di un oggetto, ma lo stesso stiamo parlando sicuramente di un acquisto utile: un’attività fisica dolce, rilassante e mirata come lo yoga, il pilates per donne incinte o la ginnastica dolce in acqua è davvero importante per il benessere psicofisico e ti sarà molto di aiuto per gestire il peso, eventuali dolori alla schiena e alle articolazioni, per tenere in esercizio la muscolatura in vista del parto e per combattere ansia e stress.  Può anche essere un bel regalo da comprare in gravidanza per la mamma… Cioè, per la futura mamma.yoga_gravidanza

Integratore di acido folico

Quando sei incinta amici, parenti, erboristi e conoscenti ti consigliano di assumere questo e quello… ma l’acido folico (cioè la vitamina B9, sotto forma di pastiglie) è, per una gravidanza normale, l’unico elemento veramente significativo. Di certo anche il ginecologo te lo avrà consigliato, e dal momento che serve a proteggere il feto da possibili malformazioni costituisce una spesa davvero utile! Per il resto, in condizioni normali è sufficiente mangiare sano e variato.

Pacchetto estetista

Forse sei già abituata ad andare regolarmente dall’estetista, forse fai tutto da sola. Ti accorgerai che col pancione sarà molto utile e piacevole poter contare su una persona che riesca a metterti lo smalto sulle dita dei piedi e farti la ceretta bikini senza che tu debba cimentarti in contorsionismi. Inoltre l’estetista è in grado di regolare la temperatura della cera o usare applicatori roll-on che evitano un eccessivo shock termico alla pelle, cosa utile in gravidanza visto che i capillari sono più fragili.


Questi i nostri consigli su cosa comprare in gravidanza. Ovviamente ogni gravidanza è diversa, e fra le dieci cose utili elencate sopra potrebbe mancarne una che tu invece trovi indispensabile. Nulla di male, l’importante è gestire bene i piccoli disagi e non lasciarsi abbindolare da consigli poco costruttivi!

Qualche consiglio in più?

Se sei incinta e devi distribuire in modo oculato il budget, prendi in considerazione anche il corso preparto: non sempre se ne trovano di gratuiti e ben fatti, e una preparazione al travaglio e al puerperio è un investimento che vale la pena.

libro gravidanza
“La tua gravidanza di settimana in settimana. Dal concepimento alla nascita” – 25,41 euro su Amazon

Tenere un diario della gravidanza, con appuntamenti, esami, ma anche appunti sulle sensazioni fisiche ed emotive può essere utile e costituire un bel ricordo, ma non occorre comprarne uno apposta: un quaderno, un’agenda riciclata o un’app di scrittura sono più che sufficienti.

Potrebbe aiutarti leggere qualche libro sulla gravidanza e sul neonato. Ce ne sono moltissimi, più e meno validi, che seguono approcci differenti.

Ti consigliamo di informarti sui forum dedicati alla gravidanza per individuare qualche titolo, che potrai procurarti magari anche in biblioteca o facendotelo prestare da altre mamme. Un esempio? Questo è molto famoso e lo trovi su Amazon.

Ricorda che negli acquisti per la tua gravidanza dovrai considerare anche la valigia per il parto: calcola che, oltre alle necessità del bambino, anche tu avrai bisogno di indumenti (camicie da notte, vestaglia, slip in rete) e altre piccole cose come coppette assorbilatte, assorbenti post parto, salviettine, crema alla lanolina, pantofole…

Puoi procurarteli con calma per non sbagliare taglia, ma non aspettare troppo a preparare la borsa, in modo da non stancarti in cerca delle ultime cose quando il pancione si farà pesante.

Vedi anche: Gravidanza, quando preparare la valigia per l’ospedale?

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!