Perché un paio di orecchini sono meglio di qualsiasi trucco

Una donna non può fare a meno del trucco? Non è vero, a volte bastano un paio di orecchini per uscire di casa e valorizzare il tuo viso. Ma se proprio non puoi fare a meno di mascara e rossetto impara ad abbinare gioielli e make-up

Quando si guarda un look, oltre a vagliare scarpe, abito, capigliatura, trucco, quello su cui ci si concentra sono i gioielli. In particolare, gli orecchini. Questi piccoli amuleti di bellezza infatti nascondono tutti i segreti di una persona. Ma perché degli oggetti così piccoli catturano così tanto la nostra attenzione, spesso più del trucco?

L’arte di abbinare trucco e orecchini

L’orecchino non è solo un oggetto bello di per se stesso, ma è anche dotato dell’incanto necessario per raccontare la bellezza di chi lo indossa. L’orecchino, che sia con una pietra, oppure di oro puro, oppure ancora un articolo di bigiotteria, è perfetto per valorizzare la propria persona e tutto quello che si indossa o con cui ci si abbellisce, a cominciare dal trucco.

Abbinare trucco e orecchini è un’arte tuttavia non sempre facile. Innanzitutto bisogna fare attenzione ai colori: giocare sui contrasti, oppure abbinare un orecchino con pietra al colore dei propri occhi. Se si opta per un trucco intenso, ad esempio, le strade da percorrere sono due: o valorizzare ulteriormente le tinte con orecchini appariscenti, magari dei pendenti molto elaborati, oppure optare per un orecchino che funga solo da punto luce, come un diamante.

Per un nude look invece, con rossetto color carne e una leggere velatura di ombretto sulle palpebre, l’ideale sono un paio di orecchini hoop in oro giallo, modello che non passa mai di moda, oppure dei semplici orecchini a goccia o a bottone, meglio se di qualche pietra preziosa.

Orecchini senza trucco

Ma gli orecchini, a volte, bastano da sé. Negli ultimi tempi, tra le star e non solo, il trucco è diventato un elemento quanto mai accessorio. Cantanti celebri come Alicia Keys hanno sdoganato una bellezza senza trucco. Basta rossetti, fondotinta, mascara e via libera invece ad una skincare supernatural che ci consenta di uscire di casa senza nulla sul viso. A parte un paio di orecchini. Sì, perché a valorizzare la propria bellezza bastano un paio di orecchie ornate da due deliziosi monili. Una bellezza naturale senza trucco diventa ancora più abbagliante se abbinata agli orecchini giusti.

Un orecchino per la forma del tuo viso

Esistono centinaia di tipologie di orecchini, a palla, a perno, a goccia oppure ancora a baule. A seconda del proprio viso bisogna capire qual è la forma adatta da abbinare, ed eventualmente da valorizzare ulteriormente con il trucco. Un viso lungo avrà bisogno di un paio di orecchini con attaccatura ad orecchio e poi piuttosto grandi (ma non eccessivamente lunghi), un viso squadrato un paio di orecchino medio-lunghi, pendenti invece per i visi ovali.

Trucco e orecchini? Ispirati ai quadri

Nel celebre quadro di Jan Vermeer, “Ragazza con turbante” o “Ragazza con l’orecchino di perla”, il pittore ritrae una giovane donna che si guarda alle spalle, di tre quarti.

Lo sguardo enigmatico, la bocca semiaperta e l’espressione generale della modella rendono il quadro un superbo esempio di mistero e bellezza, ma c’è qualcosa in particolare che lascia un certo sapore di sospensione e ambiguità in bocca: l’orecchino. In mezzo al nero dello sfondo, ai drappeggi del turbante, a catturare la luce è l’orecchino di perla.

Orecchini e red carpet

Gli stylist di tutte le celebrità più amate al mondo forse sanno, proprio come Vermeer, quando pensano all’outfit delle loro attrici e cantanti, che per renderle delle dive da ammirare ed amare bisogna innanzitutto fare attenzione ai dettagli. E gli orecchini sono la ciliegina sulla torta necessaria per rendere un look perfetto. Celebre il look di Angelina Jolie con abito in seta nera firmato da Elie Saab e un trucco delicato e sensuale impreziosito da due splendidi orecchini verde smeraldo, che rendevano il suo sguardo ancora più carismatico.

O ancora i meravigliosi ed elegantissimi orecchini a goccia in diamante indossati la notte degli Oscar (da cui uscì vincitrice) dalla brava Jennifer Lawrence.

Non proprio modello di sobrietà ma altrettanto accattivante è invece la scelta di Beyoncé, sempre per una serata agli Academy Awards, che scelse due vistosissimi orecchini pendenti di diamanti.

Gli orecchini, accessorio eterno

Dentro una pietra, oppure alle curve, agli intrecci, alle sinuosità di questi gioielli infatti, si racconta una storia. Una storia intanto che inizia secoli fa. Gli orecchini infatti sono un elemento decorativo utilizzato fin dall’antichità, sia per l’uomo che per la donna. Ancora oggi possiamo meravigliarci di fronte agli intagli raffinatissimi di alcuni orecchini dell’Antica Roma, o dei Longobardi, o degli Egizi. Persino i pirati usavano questi accessori come punto luce!

Insomma, gli orecchini sono un accessorio irrinunciabile per completare un look e per renderlo eccezionale. E soprattutto, per sprigionare la bellezza che si nasconde dietro ogni viso.

Vedi anche: Orecchini grandi e mono come abbinarli  a vestiti e capelli

type="comscore">