Meghan Markle e Kate Middleton, l’analisi del Guardian

Il Guardian fa il punto della situazione su come la stampa ha trattato in modo strumentale Meghan Markle a differenza di Kate Middleton e i numeri parlano chiaro. Ecco quello che emerge dalle indagini della testata inglese.

Il Guardian parla di Meghan Markle e Kate Middleton dopo aver fatto fare una stima di tutti gli articoli che i media cartacei e online hanno pubblicato sulle due duchesse inglesi. In soli 12 mesi Meghan è stata distrutta, mentre Kate Middleton ha ricevuto solo 4.300 articoli negativi. Ecco l’analisi dell’autorevole quotidiano inglese.

I numeri dei titoli negativi su Meghan e Kate

Parlare male è la specialità delle testate che campano sul gossip, un titolo cattivo fa più effetto. Questo lo sanno anche i giornalisti alle prime armi. La questione invece qui è diversa, non si parla male di nessuno si fa l’analisi di quello che è successo. Kate Middleton e Meghan Markle hanno ricevuto un trattamento diverso da parte dei media britannici, questo è un dato di fatto supportato dai numeri.

La stessa analisi l’ha fatta anche BuzzFeed News che cita tutti i media inglesi che rientrano nella royal rota, e più precisamente: il Daily Express, il Daily Mail, il Daily Mirror, L’ Evening Standard, il Telegraph, il Times e il Sun.

Nell’editoriale di BuzzFeed ci sono anche le copertine a confronto, praticamente anche se Meghan e kate facevano la stessa cosa, la Middleton veniva elogiata mentre per la moglie di Henry il titolo e l’articolo venivano scritti in tono negativo e sprezzante.

Questo succedeva anche durante la gravidanza e alcuni titoli sono veramente agghiaccianti, e mostrano quanto disprezzo sia stato riversato su Meghan Markle.

Ma torniamo all’indagine che la società Brandwatch ha svolto per conto de il Guardian.
Meghan Markle nel corso di 12 mesi, dal maggio 2018 a maggio 1019 su una copertura di 29.000 mila articoli  su tabloid e broadsheet online ha rivevuto la bellezza di 21.000 titoli negativi.

Per Kate Middleton invece i numeri sono diversi, la moglie del principe William su 14.000 articoli ha avuto solo 4.300 titoli negativi. Su questa disparità di trattamento si concentra il Guardian.

Ora qualcuno sarà portato a pensare che la colpa è di Meghan, no non è così. Veniamo alle news del gossip

Meghan Markle Kate Middleton e il gossip

La stampa britannica  (ma anche peggio il della stampa online italiana) hanno riversato su questa donna una valanga di menzogne costruite sul nulla. Non si può criticare una donna incinta perchè mette sempre la mano sul ventre. Non si può criticare chi mangia l’avocado, lo mangiamo in molti, internet è piena di ricette con avocado…  Ma queste sono solo alcune delle tantissime cose scritte in oltre 12 mesi, basta guardare Google News.

Riassumendo, perché stupirsi se Harry e Meghan lasciano l’Inghilterra?  Chiunque con un trattamento del genere cercherebbe soluzioni alternative, e se Meghan è stata definita un’arrampicatrice, ricordiamo che nella storia della monarchia inglese ve ne sono state altre. Ma l’arrampicatrice sociale per eccellenza nella Royal Family, oggi si chiama Kate Middleton. Questa è la vera storia.

Sono questi i numeri riportati dal quotidiano The Guardian su Meghan e Kate, mentre il comportamento dei media inglesi che hanno volutamente creato questa disparità fra queste due donne, è una dimostrazione vergognosa di come essi trattano le minoranze etniche.

 

 

 

 

 

Related Posts

Ben tornato!