Intervista esclusiva a Megan Gale

Megan-Gale-intervista

Era il 2001 e la bellissima modella australiana Megan Gale imperversava nella nostra televisione. Era la testimonial di un’importante compagnia telefonica, aveva condotto San Remo al fianco di Raffaella Carrà e aveva partecipato ai cinepanettoni dei fratelli Vanzina. Poi è scomparsa dall’Italia, è ritornata in Australia e ha deciso di dedicarsi ad altro. E’ stata volontaria della Croce Rossa Australiana, membro della Lotta al tumore al seno, ha disegnato una propria linea di costumi da bagno ed oggi si unisce alla folta schiera dei testimonial di L’Orèal Paris. L’abbiamo intervistata per conoscere meglio i segreti della sua bellezza.
Quando sei venuta in Italia avevi 23 anni, ora sono passati 10 anni, ma sembra che per te il tempo si sia fermato, come fai a mantenerti così?
Prima di tutto ricerco il benessere psicofisico: il mio corpo è in forma se lo è anche la mia mente. Poi pratico regolarmente palestra, meditazione, corsa e yoga. Essendo australiana sono una “beach girl” quindi adoro nuotare e fare il surf.
Segui qualche dieta particolare?
No, mangio un po’ di tutto, ma con attenzione. Prediligo la frutta, la verdura e il pesce fresco, l’unico vizio che mi concedo è qualche bicchiere di buon vino rosso. Durante i periodi in cui mi sento stanca assumo degli integratori a base di zinco. Un mio segreto? Bevo due litri di acqua al giorno aggiungendo un po’ di clorofilla, ha un incredibile effetto detox ed è ricca di magnesio, un importante antiossidante.
Cosa significa per te la bellezza?
Premetto che non ho paura di invecchiare. Mia madre ha quasi 70 anni ed è ancora affascinante. Potrà sembrare un cliché ma io penso che la vera bellezza venga da dentro. Una donna è bella quando si sente felice, sicura di sé stessa, quando è circondata da persone che l’amano. Questo oltre a darti energia e forza ti fa sentire davvero splendente.
Quali sono i tuoi segreti beauty?
Non esco mai di casa senza aver applicato sul viso una crema con filtri solari perché è la miglior arma contro l’invecchiamento cutaneo. Vivendo in Australia dove il sole è molto forte uso dei solari con fattore di protezione alti. Nel mio beauty case ci sono sempre delle buone creme nutrienti, ma mi trucco il meno possibile, in casa il più delle volte sono struccata. Mi piace sempre avere i capelli in ordine e applico regolarmente delle maschere nutrienti e dei serum rinforzanti. E poi il riposo: dormo almeno otto ore per notte.
Sei una modella e hai sempre indossato abiti favolosi, quali sono i tuoi stilisti preferiti?
Adoro Dolce&Gabbana, Gucci e Roberto Cavalli. Gli stilisti italiani sono sorprendenti! Ma il ricordo più affettuoso va a Gianfranco Ferré, avere lavorato per lui è stata un’esperienza indimenticabile.
Come giudicheresti il tuo stile?
Se devo andare a un evento scelgo abiti classici ma con un pizzico di glamour. Se, invece, esco per una serata con amici, la mia scelta cade su mise aderenti che esaltino la mia femminilità.
Cosa pensi della chirurgia estetica?
Ho paura. Se qualcuno mi dicesse “dovresti rifarti” vorrebbe dire che è il momento di cambiare mestiere.

 

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!