Per molte donne lo smartphone è meglio del sesso

Lo dice una ricerca recente: il 45% delle donne cinesi può rinunciare alla vita sessuale, ma non allo smartphone. Risultati simili anche tra le americane e le britanniche.
donna_smartphone_

Al sesso possono anche rinunciare, ma allo smartphone no. E’ la sintesi di una ricerca condotta da MSL Group con Randi Zuckerberg (sorella del creatore di Facebook Mark Zuckerberg). Il 45% delle donne cinesi è pronta a rinunciare a rapporti sessuali per un mese, ma non a rinunciare al proprio smartphone per lo stesso periodo di tempo.

Stessa risposta per il 39% delle donne americane e il 38% delle donne britanniche. Risultati un po’ più bassi per le brasiliane: solo il 28%. La ricerca è stata condotta intervistando circa 3600 donne in Cina, Gran Bretagna e Brasile, nella fascia d’età tra i 18 e i 64 anni.

Recentemente un’altra ricerca – dell’University College di Londra – aveva sottolineato come gli inglesi siano meno interessati al sesso, in parte per la crisi, in parte proprio per la presenza della tecnologia nelle nostre vite: “Ormai le persone portano nelle camere da letto smartphone e tablet, in modo da poter rispondere alle mail e utilizzare Facebook e Twitter”, aveva dichiarato Cath Mercer, un membro del team di ricerca.

Una tendenza ormai diffusa nei paesi più tecnologicamente avanzati che sembra confermata dai risultati delle ultime ricerche statistiche.

Vedi anche: Sesso 15 curiosità bizzarre che non conosci

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!