Home»Amore & sesso»Vita di coppia»Essere fidanzati significa perdere le amicizie importanti? 3 regole per non sbagliare

Essere fidanzati significa perdere le amicizie importanti? 3 regole per non sbagliare

1
Shares
Pinterest Google+

Amore non è sinonimo di possesso tutt’altro, ma spesso il fidanzamento porta alla solitudine rischiando di far perdere al compagno  le amicizie di una vita ma anche la  sua e la vostra identità. Ecco 3 semplici regole sulle quali riflettere a lungo per evitare di fallire.

fidanzati

Amici e amiche che una volta fidanzati spariscono dalla circolazione: un classico dei nostri tempi. Può capitare di passare molto tempo con il compagno e di trascurare gli amici, ma se questo comportamento si protrae senza sosta allora qualcosa scricchiola.

Amore non è assorbire l’altro

Non esistono manuali d’amore che ci esortano a bilanciare bene l’amore e le amicizie. Ma assistiamo spesso a persone che si addentrano in un fidanzamento ufficiale trascurando le amicizie di una vita.

Le uscite con le amiche si diradano no a diventare uno sbiadito ricordo. Ci sono indubbiamente una serie di difficoltà non espresse quando si vive un legame di questo tipo: ad esempio le donne che soffrono di dipendenza affettiva mettono sul piedistallo il proprio compagno e lo rendono il loro centro emotivo.

Così facendo annullano una parte importante della vita personale del compagno, ne assorbono l’intera sfera emotiva lasciando poco spazio alla sua vita fatta di passioni, sport, amici, lavoro, famiglia e interessi personali.

Imparate  ad essere ’ più distaccata.

Non siete “proprietarie” del vostro compagno, e questo concetto rema a favore di una relazione equilibrata perché senza l’ossessione della proprietà il partner potrà star bene con se stesso al di fuori del vostro continuo sostegno. Se vi esercitate a curare i vostri interessi anche senza coinvolgerlo allora potrete andare avanti senza il timore di perdere quella persona.

Rispettate lo spazio altrui

Consentite al vostro compagno, e talvolta incoraggiatelo, a passare durante la settimana del tempo con i suoi amici
Rispettate la sua individualità fatta di passioni e interessi, tenete in conto che in quel tempo potrete coltivare le cosa che più vi piacciono
Amatelo sinceramente per come è fatto, quindi amate anche il modo con cui lui passa il tempo senza di voi
Non siate gelose, datevi del vostro partner, un pizzico di gelosia è anche naturale ma il controllo eccessivo crea inutili drammi

Quanto è piena di cose la vostra vita? Se la maggior parte del tempo lo passate solo ed esclusivamente con il vostro lui allora incominciate a chiedervi che ne hanno fatto la vostra indipendenza e la vostra capacità di accettare che le cose scorrano senza il vostro controllo

 

 

 

No Comment

Leave a reply

Previous post

Per la prima volta Beethoven batte Mozart: nel 2016 è lui il compositore più popolare di sempre

Next post

Scioperi mese di aprile 2016