Home»Amore & sesso»Sessualità e psiche»Sette cose che un uomo fa se è interessato a te

Sette cose che un uomo fa se è interessato a te

33
Shares
Pinterest Google+

SCOPRI QUALI SONO I SEGNALI GIUSTI  PER SAPERE SE LA SUA È ATTRAZIONE VERA. EMPATIA E SGUARDO SONO SOLO ALCUNE DELLE SETTE REGOLE DEGLI UOMINI PER FARTI CAPIRE SE È INTERESSATO A TE.

coppia corteggiamento

Che siano timidi, giochino a fare i misteriosi, o stiano studiando la situazione, gli uomini tendono a non sbilanciarsi e, molto spesso, ci lasciano sulle spine, non facendo trapelare se sono interessati a noi oppure no.

VEDI ANCHE: TEST-COME CAPIRE SE E’ INTERESSATO A TE

Vediamo alcuni segnali che possiamo interpretare, per provare a leggere loro nel pensiero e scoprire se gli piacciamo.

1) Il linguaggio del corpo

Il linguaggio del corpo, si sa, è rivelatore più di mille parole. Se lui tende a starti molto vicino, a entrare nel tuo campo visivo, a rivolgere il petto verso di te, a non assumere posizioni di chiusura (come ad esempio le braccia conserte), ma, al contrario, mantiene una postura “accogliente”, questo è certamente un ottimo segnale: vuole farsi notare, quindi gli interessi.

2) Lo sguardo

Gli occhi parlano e il contatto attraverso lo sguardo svela cosa sta succedendo tra due persone. Che sia un incontro fugace, a causa della timidezza, o prolungato, attraverso gli occhi saprai cosa prova per te. Impossibile confondere uno sguardo casuale, con lo sguardo intenso di qualcuno che ci desidera. Lo sguardo è fondamentale per capire come si comporta un uomo interessato…

3) Ascolta quello che dite?

L’interesse di un uomo si manifesta anche attraverso il senso dell’udito. Se siamo solite lamentarci di maschi distratti, che non ci ascoltano, quando una relazione deve ancora sbocciare, un uomo interessato sa ascoltare molto bene. Non gli sfugge niente di quello che dici e ha un’ottima memoria. Se ti sorprende che tra un incontro e l’altro lui si ricordi di un’espressione che hai usato, una tua frase, un commento, stanne certa: tu gli piaci.

4) Contatti “involontari”

Il tocco, più o meno involontario, è un altro segnale importante che un uomo è interessato a noi. Dalla mano sul fianco quando ti saluta, allo sfiorarsi casuale delle braccia o delle mani, a una carezza sulla testa o su una spalla data “in amicizia”, ciò che troveremmo insopportabile, fatto da chi non ci aggrada, provoca un brivido piacevole e una conferma del suo interesse verso di noi, col tipo giusto.

5) I sorrisi

Se lo sguardo è lo specchio dell’anima, il sorriso è quello del cuore. Un sorriso caldo e sincero che ti viene rivolto, oltre ad essere uno splendido regalo, è un chiaro segnale che chi te lo dona ha interesse nei tuoi confronti.

6) Le risate

Allo stesso modo i tentativi di farti sorridere o ridere, di persona o con qualunque mezzo la tecnologia metta a disposizione ( da facebook a whatsapp…), sono sintomo del fatto che chi è interessato al tuo buon umore, è anche interessato a te.

7) La cosa più importante

È più potente di tutti i segnali precedenti, ed è una sorta di parola magica: l’empatia. Se lui la sfodera nei tuoi confronti, se si mostra veramente interessato a quello che dici, al punto da condividere sinceramente le tue stesse emozioni e mettere le proprie in secondo piano, non puoi avere più alcun dubbio sul fatto che lui sia interessato a te.

E se lui ti piace, cerca di fare in modo che riveli il suo interesse.

L’empatia è una capacità piuttosto rara, oltre ad essere molto sexy. Secondo uno studio condotto dall’università americana Johns Hopkins, infatti, gli uomini empatici sono gli amanti migliori.

No Comment

Leave a reply

Previous post

Addio a Oscar de la Renta stilista di first lady e celebrity

Next post

Pistorius farà 5 anni di carcere (o forse molto meno)