Fiorentina-Juventus probabili formazioni. Classifica serie A 2021

Probabile formazione Fiorentina-Juve, partita della 33esima giornata del campionato di serie A 2020/2021. I convocati di Pirlo: non recupera l’infortunato Chiesa

Probabili formazioni – Nella partita d’andata, Juventus-Fiorentina finì con un secco 0-3, la sconfitta interna più pesante della gestione Andrea Pirlo (e, prima di quella gara, mai i bianconeri avevano perso in serie A allo Stadium con tre gol di scarto). Ora per Madama è tempo di vendicarsi anche perché, dopo il fallimento della Superlega, servono punti per blindare le prime quattro posizioni in classifica ed entrare nella prossima Champions League.

Dall’altra parte, però, c’è una Fiorentina che aspetta questa gara da tutta una stagione perché a Firenze la Juve è la rivale di sempre. Al Franchi, ovviamente, non ci sarà il pubblico, ma la Viola vuole onorare i propri tifosi e portarsi a casa una vittoria che la allontanerebbe dalle zone calde della classifica, quelle a rischio retrocessione. Per prepararci al big match Fiorentina-Juventus (domenica 25 aprile, ore 15:00), andiamo a vedere i convocati in casa bianconera e le probabili formazioni.

Fiorentina-Juve i convocati di Pirlo

Nessuna novità dall’infermeria e così Pirlo dovrà preparare Fiorentina-Juve con gli stessi uomini avuti a disposizione col Parma. Rimangono di nuovo fuori dalla lista dei convocati Merih Demiral e soprattutto il grande ex Federico Chiesa, passato da Firenze a Torino negli ultimi giorni dello scorso calciomercato. Il numero 22 dovrà rimandare all’anno prossimo il ritorno al Franchi da “avversario”.

Fiorentina-Juventus probabili formazioni

La probabile formazione per Fiorentina-Juventus vede – dopo il turno di riposo contro il Parma – il ritorno di Wojciech Szczesny fra i pali. Davanti al polacco, è certo di una maglia capitan Giorgio Chiellini che dovrebbe fare coppia con Leonardo Bonucci, in vantaggio su Matthijs de Ligt. Completano la difesa Danilo e Alex Sandro, reduce dalla favolosa doppietta dell’ultima gara.

A centrocampo, torna il duo ormai titolare nelle idee di Pirlo, Rodrigo Bentancur e Adrien Rabiot. Sulle fasce, con Chiesa ancora out, sono favoriti per partire dal primo minuto Juan Cuadrado a destra e Aaron Ramsey a sinistra (il gallese è però insidiato dalla concorrenza di Weston McKennie).

In attacco, è aperto il ballottaggio per chi affiancherà Cristiano Ronaldo. Al momento, Paulo Dybala ha qualche chance in più di Alvaro Morata, ma il nodo verrà sciolto soltanto a poche ore dal calcio d’inizio. La Joya sta sfidando proprio CR7 su chi per primo arriverà a 100 gol in bianconero. E chissà che qualcuno non possa tagliare il traguardo proprio a Firenze.

Probabile formazione Juve (modulo 4-4-2):

Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Ramsey; Dybala, Ronaldo. (All. Pirlo).

Ballottaggi: Bonucci-de Ligt 70%-30%; Ramsey-McKennie 60%-40%; Dybala-Morata 60%-40%

Probabile formazione Fiorentina (modulo 3-5-1-1):

Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Venuti, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Vlahovic. (All. Iachini).

Fiorentina-Juventus: classifica serie A

Fiorentina-Juve è un match che pesa tanto. Non solo per la storia dei club e per rivalità che scorre fra le due tifoserie, ma anche per una classifica di serie A che si sta facendo rovente.

I bianconeri hanno estremo bisogno di vincere perché, insieme a Milan, Atalanta, Napoli e Lazio, è impegnata in una corsa Champions all’ultimo… punto. La Viola, invece, è lontana soltanto sei lunghezze dal Cagliari terzultimo e, nonostante il bel successo di Verona, non può dirsi salva. Tanto del futuro delle due squadre passa dallo storico e acceso Fiorentina-Juventus.

Related Posts

Ben tornato!