Euro 2020: dove si gioca e quando inizia. Ultime sulle partite europeo di calcio

Euro 2020, si gioca con un anno di ritardo e con numerose novità. Dall’11 giugno 2021 iniziano i campionati europei di calcio: sedi partite, date e ultime news.

Euro 2020 – Un’edizione sofferta e problematica a causa della pandemia, che lo scorso anno ha costretto la Uefa a rinviare la sedicesima edizione del campionato europeo di calcio. Tuttavia, nonostante l’inizio dell’evento riprogrammato per l’11 giugno 2021, è stata mantenuta la denominazione Euro 2020.

VEDI ANCHE: CALENDARIO EURO 2020 GIRONI PARTITE

Ma ci sono alcune modifiche rispetto a quanto previsto inizialmente, come ad esempio le sedi in cui si svolgeranno le partite.

Euro 2020
Euro 2020 @iPa Press

Euro 2020 dove si gioca

A differenza di quanto originariamente previsto per questo torneo di calcio, la Uefa è stata costretta a modificare i piani. Infatti, il programma di questo torneo itinerante prevedeva 51 partite da disputare tra tredici città. Tuttavia Bruxelles, Bilbao e Dublino, sono state escluse per motivi organizzativi.

Al momento le città coinvolte sono 11, tra le quali anche Roma. Ecco l’elenco delle città europee in cui si giocheranno le partite di Euro 2020:

  • Roma (Italia)
  • Monaco di Baviera (Germania)
  • Copenaghen (Danimarca)
  • Amsterdam (Olanda)
  • Bucarest (Romania)
  • San Pietroburgo (Russia)
  • Glasgow (Scozia)
  • Siviglia (Spagna)
  • Budapest (Ungheria)
  • Baku (Azerbaijan)
  • Londra (Inghilterra).

Partita inaugurale euro 2020 chi gioca

La sede che avrà il privilegio di ospitare la cerimonia e la gara inaugurale del torneo sarà Roma, presso lo Stadio Olimpico. Dunque spetterà all’Italia essere il paese a dare il via a questa edizione dell’europeo di calcio.

Per questo la prima nazionale a scendere in campo sarà proprio quella degli azzurri, nella partita Turchia-Italia, in programma l’11 giugno 2021. A Roma si giocheranno in tutto quattro gare: le tre partite dell’Italia e un quarto di finale, dove gli azzurri sperano di arrivare.

Finale Euro 2020

Per quanto riguarda la finale, invece, si giocherà a Londra e precisamente allo stadio di Wembley. La partita di chiusura è in programma l’11 luglio 2021. Nel mezzo tutte le altre partite nelle location prima ricordate.

Ricordiamo che si tratta della prima edizione di un Europeo senza una sede fissa. Un’idea che molto prima del Covid sembrava vincente: coinvolgere quanti più paesi nelle partite e portare allo stadio il maggior numero di tifosi possibile. Anche in nazioni che fino a questo momento non hanno mai avuto occasione di assistere a una fase finale di un Europeo.

Euro 2020 news, protocollo e tifosi

Purtroppo al momento non è ancora dato sapere se e come gli stadi saranno aperti. Si parla di consentire un accesso minimo di tifosi, non più del 20% dei posti disponibili. Ma al momento non c’è ancora una procedura precisa da parte della Uefa.

Da questo mese tuttavia lo stadio di Wembley, sede della finale ha riaperto i battenti per una serie di eventi ufficiali pur con un numero di spettatori estremamente limitato e tra molte cautele. Di sicuro tutti i giocatori i tesserati di ogni singola rappresentativa saranno testati più volte, prima di ogni partita e di ogni trasferta.

Quanti europei ha vinto l’Italia?

L’Italia ha vinto il titolo europeo solo una volta: era il 1968 e gli Azzurri – che ospitavano il torneo – vinsero in una finale giocata due volte contro la Jugoslavia.

La prima finale si chiuse 1-1 dopo i tempi supplementari. La seconda venne vinta dall’Italia per 2-0. Da allora l’Italia ha organizzato l’Europeo un’altra volta, nel 1980 ma non è più riuscita ad alzare il trofeo: perdendo in finale contro la Francia, nel 2000 (golden gol di Trezeguet quando il risultato era sull’1-1) e dalla Spagna nel 2012 (4-0).

Spagna e Germania sono i paesi che hanno vinto il maggior numero di edizioni: tre a testa. Seguono la Francia con due, poi Portogallo, Olanda, Danimarca, Grecia, Italia, Cecoslovacchia e Unione Sovietica con una vittoria a testa.

I tifosi italiani ovviamente sperano che questa edizione, che partirà proprio nel nostro paese, sia l’occasione giusta per tornare a vincere la manifestazioni dopo tanti anni. Non ci resta che attendere l’inizio delle partite di Euro 2020 per sapere se sarà così.

VEDI ANCHE: MONDIALE QATAR 2022 QUALIFICAZIONI ITALIA

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!