Europeo Femminile, Svezia-Portogallo 5-0, vittoria qualificazione

Pronostici rispettati nella gara che chiudeva il Gruppo C dell’Europeo di calcio femminile con la Svezia che domina il Portogallo e conquista la qualificazione

Vittoria e primo posto nel girone per la Svezia, che nel testa a testa con l’Olanda non doveva puntare solo alla vittoria, ma anche a un successo rotondo e con tanti gol.

Euro Femminile Svezia
Cinque gol e primo posto per la Svezia (Svenskfotboll)

In contemporanea con la gara dell’Olanda, che a Sheffield ha vinto nettamente 1-4, contro la Svizzera, la Svezia ha immediatamente messo sotto assedio la difesa avversaria.

Svezia-Portogallo 5-0

Il Portogallo, che nelle due gare precedenti era riuscito a rimontare per due volte due gol sia alla Svizzera che all’Olanda, stavolta non riesce assolutamente ad arginare la foga offensiva delle avversarie né tantomeno a reagire. Dopo due palle gol salvate in qualche modo dalla difesa lusitana il vantaggio svedese arriva al 21’. Pessima lettura difensiva del Portogallo su un calcio d’angolo di Andersson con Angeldal che comodamente spedisce in rete. Prima dell’intervallo il raddoppio: è ancora Angeldal che imbeccata da Asllani, un altro assist eccellente su punizione della giocatrice del Milan, trova l’angolo giusto. Nel lungo recupero terzo gol, un’autorete di Carole Costa sul solito calcio d’angolo di Andersson.

Nel secondo tempo la Svezia dilaga: prima un calcio di punizione di Asllani, davvero strepitoso. Poi altre due occasioni da gol, una rete annullata a Blackstenius che a tempo scaduto riesce comunque a mettere la firma sulla vittoria con una precisa conclusione di destro appena dentro i limiti dell’area di rigore. Asllani MVP del match e Svezia prima in classifica.

Sarà l’avversaria dell’Italia se le Azzurre, comani sera, riusciranno a centrare la qualificazione.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!