Europeo Femminile, Inghilterra-Norvegia 8-0, Leonesse qualificate

Con una vittoria da record l’Inghilterra demolisce la Norvegia e conquista l’accesso agli ottavi di finale e il primo posto del suo girone nell’Europeo Femminile

Gli scettici sono serviti con una vittoria da record l’Inghilterra demolisce la Norvegia, 8-0, e conquista la certezza degli ottavi di finale e il primo posto del girone.

Europeo Femminile Inghilterra 1
Inghilterra incontenibile contro la Norvegia (Leonesses)

Con la vittoria sull’Austria e sulle norvegesi, paradossalmente l’Inghilterra potrebbe anche perdere contro l’Irlanda del Nord nella terza giornata del girone. E sarebbe comunque primo.

Inghilterra-Norvegia 8-0

Evidentemente pungolate dalle critiche dopo il magro successo dell’esordio contro l’Austria, le Leonesse si sono scagliate sulla loro preda con estrema decisione. Considerando che la Norvegia era comunque una delle squadre più considerate alla vigilia di questo torneo, la vittoria dell’Inghilterra assume una proporzione ancora più consistente. Non si era mai visto un 8-0 in una fase finale dell’Europeo femminile. E considerare la Norvegia una squadra materasso proprio no… Sei finali, due delle quali vinte, anche se l’ultima risale ormai a quasi trent’anni fa, non possono essere considerate un caso.

Inghilterra stratosferica. Prima il rigore trasformato da Georgia Stanway per un fallo su Ellen White. Poi l’immediato raddoppio di Laura Hemp su assist di Beth Mead e in rapida successione tra il 29’ e il 41’ altri quattro gol: due volte con White e altrettante con Mead.

Il 6-0 del primo tempo fa quasi scomparire il 5-0 della Francia sull’Italia, e diventa il prologo di un secondo tempo dominato e giocato in scioltezza dall’Inghilterra che insacca ancora con Russo e Mead (tripletta e capocannoniere del torneo con quattro gol). In tutto questo anche una traversa di Greenwood e almeno altre tre nitide palle gol.

Pubblico in festa e Leonesse appagate: giocheranno contro la seconda classificate del gruppo B aspettando dunque con particolare attenzione la sfida di domani tra Spagna e Germania.

Norvegia brutalmente ridimensionata e costretta a giocarsi il secondo posto nel match decisivo contro l’Austria. Che oltretutto, grazie alla vittoria per 2-0 sull’Irlanda del Nord, ha anche una miglior differenza reti. Le norvegesi saranno costrette a vincere.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!