Europeo Femminile, Austria-Irlanda del Nord 2-0

Vittoria importantissima dell’Austria che batte ed elimina l’Irlanda del Nord e a questo punto può anche arrivare alla qualificazione agli ottavi battendo la Norvegia

Un gol per tempo firmate da Katharina Schiechtl e di Katharina Naschenweng, puntalmente entrata in partita dalla panchina, rilanciano l’Austria verso un posto negli ottavi di finale dell’Europeo femminile.

Europeo Femminile Austria
Due gol e l’Austra “vede” gli ottavi di finale dell’Europeo (OFB Women Team)

L’Austria ha confermato quanto di buono si era visto contro l’Inghilterra, ma con un po’ di precisione offensiva in più, sfruttando anche le molte amnesie difensive dell’Irlanda del Nord.

Austria-Irlanda del Nord 2-0

A questo punto tutto è rinviato all’ultima partita del girone venerdì alle ore 21. Uno scontro diretta. L’Austria ha anche il vantaggio di una migliore differenza reti rispetto alla Norvegia (devastata da un umiliante 8-0 dalle padrone di casa dell’Inghilterra) e basterebbe un pareggio. Ma la squadra austriaca non sembra avere alcuna intenzione di gestire. Molto incisiva Julia Hickelsberger-Füller sulla destra. E proprio di qui sono nate tutte le azioni più pericolose. Anche il gol del vantaggio. Un fallo sull’ennesima azione di Hickelsberger-Füller frutta una punizione che Sarah Puntigam spinge verso il secondo palo cogliendo il perfetto inserimento di Katharina Schiechtl.

La reazione delle nordirlandesi è più di facciata che altro. Burns è costretta ai miracoli per tenere la porta inviolata e non può fare nulla sulla conclusione a botta sicura di Katharina Naschenweng, ancora su un appoggio di Puntigam. All’Austria basta il controllo, l’Irlanda del Nord non è in gradi di impensierire mai la difesa avversaria. E porta a casa la seconda sconfitta di questo Europeo con il sorriso sulle labbra di chi comunque sa di avere conquistato un posto di grande evidenza.

Austria vittoriosa: certo, senza creare spettacolo. Ma tanto basta. Gli ottavi di finale sono davvero una possibilità concreta che passa tuttavia da un risultato positivo contro la Norvegia.

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!