Calcio femminile, prima giornata: Juve, Inter, Roma e Milan subito avanti

Torna il campionato di Serie A di calcio femminile senza sorprese rilevanti con tutte le squadre più forti del campionato subito vincenti. Primo storico successo per la Sampdoria

Calcio femminile, Serie A: prima giornata – In una prima giornata di campionato che vedeva di fronte le corazzate contro le squadre di seconda e terza fascia non ci si potevano aspettare grandi sorprese. Ma i motivi di interesse nella prima giornata del campionato di Serie A di calcio femminile non sono mancati.

Juventus Femminile Caruso
Subito una doppietta di testa per Caruso (Foto Juventus Twitter)

Juventus, Inter e Milan: duello al vertice

C’era grande attesa per il ritorno in campo della Juventus che in settimana sarà chiamata a giocare anche in Champions League contro le albanesi del Vllaznia per conquistare un primo storico accesso alla fase a gironi del principale torneo europeo. Nessuna difficoltà per la squadra di Montemurro che infligge un perentorio 3-0 al neopromosso Pomigliano. Juve in scioltezza: un gol annullato a Girelli, poi le reti (buone) di Rosucci in acrobazia e di Caruso, bella doppietta di testa nel corso della ripresa in una partita dominata.

La Roma, che vive ancora di grandi entusiasmi dopo avere vinto la Coppa Italia regola 3-0 l’Empoli con il nuovo tecnico Alessandro Spugna impegnato subito contro la sua ex squadra. Gol di Serturini al 22’ che apre le marcature. Ma l’Empoli recrimina su troppi errori, sia in attacco che in difesa, e su due sfortunati autogol di De Rita e Prugna. Espulsa della Roma Linari.

Buono l’esordio dell’Inter con Rita Guarino in panchina: 3-0 sul Napoli con i gol di Simonetti, su rigore, Portales e Pandini.

Sampdoria, la prima vittoria

Nessuna difficoltà anche per il Milan di Maurizio Ganz reduce dalla sfortunata eliminatoria in Champions League. Rossonere che infliggono un secco 4-0 all’Hellas Verona con la solita Giacinti implacabile in zona gol: suo il vantaggio, subito raddoppiato da Bergamaschi su un errore di Nilsson. Giacinti si conquista e trasforma il rigore del terzo gol con Boquete che chiude il boxscore già al 53’.

Bella vittoria della Sampdoria, neopromossa, sul campo di Formello contro la Lazio di Carolina Morace: prima storica vittoria della squadra blucerchiata nella Serie A femminile grazie a una bella doppietta della colombiana Martinez che le genovesi difendono bene anche dopo il gol di Andersen che a un quarto d’ora dal termine riapre la gara.

Vittoria importante in una delle gare più incerte di questo primo turno, anche per il Sassuolo, 2-1 alla Fiorentina di Patrizia Panico grazie all’autorete di Kravets e al sigillo di Clelland.

Risultati Serie A femminile

Lazio – Sampdoria 1-2
11’ Martinez (S), 48’ Rincon (S), 75’ Castiello (L)
 Milan – Hellas Verona 4-0
23’ Giacinti (M), 25’ Bergamaschi (M), 45’+1’+ rig. Giacinti (M), 53’ Boquete (M)
Sassuolo – Fiorentina 2-1
35’ aut. Kravets (S), 51’ Lundin (F), 52’ Clelland (S)
Empoli – Roma 0-3
22’ aut. De Rita (R), 57’ aut. Mella (R), 64’ aut. Prugna (R)
Juventus – Pomigliano 3-0
8’ Rosucci (J), 54’ Caruso (J), 83’ Caruso (J)
Napoli Femminile – Inter 0-3
38’ Simonetti (I), 41’ Marinelli (I), 68’ Pandini (I)

Related Posts

Ben tornato!