F1 Gran Premio Olanda 2022. Orari, pista e precedenti

F1 Gp Zandvoort. La Ferrari chiamata almeno a salvare la faccia in vista di Monza. Orari del GP in Olanda 2022

Formula 1. Dopo il deludente Gran Premio d’Ungheria, in Olanda la Ferrari è chiamata a una prova d’orgoglio per due motivi. Il primo per provare a salvare una stagione che rischia di essere più deludente del previsto. Il secondo per salvare la faccia in vista del Gran Premio d’Italia in programma l’11 settembre a Monza.

A 8 gare dalla fine del Mondiale, a Leclerc servirebbe un miracolo per riaprire il discorso per il titolo (in sostanza servirebbero 4 rotture di Verstappen e altrettante vittorie del monegasco per pareggiare i conti). Pertanto nel Gran Premio d’Olanda la Ferrari dovrà quanto meno lottare al fine di arrivare con entusiasmo a Monza. Anche se sarà tutt’altro che semplice imporsi in casa del leader del Mondiale Max Verstappen.

F1 Gp Olanda programma e orari

Il Gran Premio d’Olanda 2022 si corre sulla pista di Zandvoort. La gara del Mondiale di Formula 1 sarà trasmessa in diretta solamente da Sky e quindi sarà visibile anche in streaming su Now Tv.

Chi non possiede un abbonamento a queste piattaforme, dovrà attendere la differita in chiaro programmata su Tv8, canale 8 del digitale terrestre. Su Sky e Now Tv saranno visibili live anche le qualifiche ufficiali e i turni di prove libere, mentre su Tv8, sempre in differita, si vedranno solamente le qualifiche ufficiali.

Questi gli orari previsti per il Gran premio d’Olanda:
Venerdì 31 agosto:
12.30: prove libere 1 (diretta Sky e Now Tv)
16: prove libere 2 (diretta Sky e Now Tv)
Sabato 1 settembre:
12: prove libere 3 (diretta Sky e Now Tv)
15: qualifiche ufficiali (diretta Sky e Now Tv)
18.30: qualifiche ufficiali (differita Tv 8)
Domenica 2 settembre:
15: Gran Premio d’Olanda (diretta Sky e Now Tv)
18: Gran Premio d’Olanda (differita Tv 8)

F1 Gran Premio Olanda tracciato

Il circuito di Zandvoort si trova a circa 40 km da Amsterdam e sorge a due passi dal Mare del Nord. Questa posizione rende la pista insidiosa in quanto soggetta al vento che porta con sé la sabbia delle vicine spiagge.

Dopo l’ultima modifica apportata nel 2020, al fine di rendere sicuro il percorso, il tracciato misura 4.259 metri ed è abbastanza veloce. Le variazioni si sono rese necessarie dopo l’annuncio del ritorno del Gp d’Olanda all’interno del calendario Mondiale di Formula 1, competizione in cui mancava dal 1985.

F1 chi ha vinto di più in Olanda

Il Gran Premio d’Olanda è stato inserito 31 volte nel calendario del Mondiale di F1 e si è sempre corso sul circuito di Zandvoort. Il pilota che si è imposto il maggior numero di volte è stato Jim Clark con 4 affermazioni. Dietro il britannico troviamo il connazionale Jackie Stewart e l’austriaco Niki Lauda con 3. Lo scorso anno invece si impose il beniamino di casa Max Verstappen davanti a Hamilton e Bottas.

La Ferrari, grazie alle 8 vittorie, è invece la scuderia che ha vinto di più in Olanda seguita dalla Lotus con 6. I portacolori della Rossa a trionfare a Zandvoort furono Ascari (1952 e 1953), von Trips (1961), Ickx (1971), Lauda (1974 e 1977), Pironi (1982), Arnoux (1983).

Non resta altro che sperare che una tradizione favorevole possa aiutare la Ferrari a ritornare sul gradino più alto del podio al fine di riportare entusiasmo in vista di Monza.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!