“Niente sesso esplicito”: 50 sfumature di grigio sarà censurato?

I produttori del film tratto dal celebre bestseller erotico si affrettano a precisare che sarà meno esplicito del libro. Un film di sesso con poco sesso?

50-sfumature-di-grigio

Nuove notizie sull’attesissima versione cinematografica del bestseller erotico “Cinquanta sfumare di grigio”. Qualche mese fa la sceneggiatrice Kelly Marcel aveva promesso che il film sarebbe stato “indecente” e probabilmente vietato ai minori.

Vedi anche: Cosa piace alle donne? 5 segreti sul sesso

Ma può un film che promette di eguagliare il successo economico del libro da cui è tratto essere vietato ai minori? Evidentemente no. E infatti i vertici dell’Universal, che produce il film, si affrettarono a smentire le dichiarazioni della sceneggiatrice. Insomma: si parla di sesso, ma entro certi limiti. A rincarare la dose qualche giorno fa è stato proprio uno dei produttori – Michael De Luca – precisando che “il libro è progettato per essere letterale mentre il linguaggio cinematografico non deve essere esplicito”. Un’affermazione che a molte fan ha fatto gridare alla censura preventiva.

Ma se un libro erotico – sebbene bestseller – può contenere sesso esplicito, tutta un’altra storia è un film di Hollywood, che deve tenere conto di fasce di pubblico che potrebbero restare fuori dal famigerato “R-rated”. E’ anche vero che una versione edulcorata della storia – di per sè già molto edulcorata, secondo i più critici – potrebbe rivelarsi poco convincente e dunque non raggiungere il successo. Come andrà a finire? E’ ancora tutto da vedere.

Vedi anche: 50 sfumature di grigio cresce l’attesa per il film

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!