Ecco il pianeta dove il sole sorge due volte

zz-8
Il cosmo riserva sempre sorprese è quello che noi immaginiamo spesso viene superato dalla realtà. Questa settimana la rivista Science, ha pubblicato la notizia della scoperta di un pianeta che orbita attorno a due stelle, più piccole del Sole.
Finora un pianeta di questa fatta era stato solo immaginato nei romanzi di fantascienza e nella saga di Guerre Stellari, dove era il pianeta natale di Luke Skywalker, Tatooine orbitante attorno alle stelle Tatoo I e Tatoo II.
Quello appena scoperto dagli scienziati ha un nome meno prosaico, dato che da loro è stato battezzato Kepler-16b perchè a scoprirlo è stato il satellite astronomico della Nasa Kepler.
Dalle prime analisi, il pianeta più che assomigliare alla Terra, sembra simile a Saturno per grandezza e composizione, con un nucleo roccioso avvolto dal gas. Improbabile quindi la presenza di vita parente della nostra.
Le due stelle attorno a cui ruota Kepler-16b sono più piccole del Sole: una è il 69 per cento e l’altra soltanto il 20 per cento. Il pianeta impiega 229 giorni per compiere un giro completo; pressapoco quanto Venere nel suo viaggio intorno al Sole (225 giorni).
Le coppie di stelle sono frequenti nella nostra galassia e dunque, dicono gli esobiologi, le probabilità che esistano attorno ad esse pianeti abitabili sono molto più elevate perché offrono condizioni più favorevoli. L’immagine del mondo visto da Kepler-16b è fantastica: ogni giorno sul suo orizzonte sorge e tramonta due volte il Sole e i colori che si potrebbero essere incantevoli.
Il satellite Keplero ha lo scopo di cercare altre Terre e sta scandagliando a questo fine 150 mila astri della nostra galassia. Una sorpresa ancora più eclatante potrebbe non essere lontana.

Articoli Correlati

Add New Playlist