Ossibuchi e riso: ricetta originale

ossibuchi_30agosto2011

Classica ricetta milanese gli ossibuchi con il riso, che  mi ricordano  un film  americano dove uno dei protagonisti cucina proprio questa ricetta tipica italiana, perchè amante della nostra cucina

Certo gli ossobuchi alla milanese non sono una novità, ma sono parte della nostra cultura gastronomica, un patrimonio che tutto il mondo ci invidia. La cucina italiana è ottima e riscoprire o portare a tavola ogni tanto i piatti della tradizione  come questa pietanza che diventa piatto unico è un piacere per il palato. Eccovi la ricetta e gli ingredienti per preparare il riso e gli ossobuchi, ovviamente visto che il tempo di cottura della carne è superiore al tempo di cottura del riso, gli ossibuchi vanno preparati prima.

Ingredienti per  quattro persone
300 grammi di riso, 80 grammi di grana grattugiato, 50 grammi di burro,
foglie di salvia, 1 spicchio di aglio, sale.

Procedimento:
Fate cuocere il riso in abbondante acqua salata per circa un venti minuti. Fate sciogliere il burro in un tegame insieme all’aglio e alla salvia per alcuni minuti. Togliere l’aglio  e la salvia  dal burro.  Scolare il riso, condirlo con il burro Spolverare con il grana grattugiato, servite con gli ossibuchi.

Ingredienti per gli ossibuchi
4 ossibuchi di vitello, uno spicchio di aglio, prezzemolo tritato, 3 dl di brodo vegetale, un bicchiere di vino bianco secco, farina bianca q.b., 40 grammi di burro, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Procedimento:

Infarinate gli ossibuchi in entrambi i lati, salarli e peparli. Rosolarli in una padella bassa e capiente con circa un quattro cucchiai di olio evo e il burro. Sfumare con un bicchiere di vino bianco e una volta evaporato,  abbassare la fiamma, continuare la cottura bagnandoli con il brodo vegetale (io l’ho fatto semplicemente con del dado) per circa una mezz’oretta a pentola coperta (se occorre, prolungate la cottura). Nel frattempo, tritare finemente l’aglio, il prezzemolo. Verso la fine della cottura, cospargere la carne con il trito, terminare la cottura, servirli ben caldi sopra il risotto e rivestiti con il fondo di cottura che avrete passato al colino.

Vedi anche:

Ossobuco alla milanese ricetta originale

Ossobuco speziato ricetta

Polenta taragna ricetta lombarda

0/5 (0 Recensioni)

Related Posts

Ben tornato!