Cucina giapponese: sushi nigiri, hosomaki, uramaki

Sushi nigiri, hosomaki, uramaki

4 gennaio 2010

Sushi Nigiri, Hosomaki, Uramaki

Sushi Nigiri, Hosomaki, Uramaki

Ingredienti:

  • 360 grammi di riso sushi
  • 1 avocado
  • 3 tranci di pesce rigorosamente fresco di: salmone (SAKE), tonno rosso (TORO) e spada
  • 3 fogli di alga Nori
  • stuoietta di bamboo
  • semi di sesamo
  • salsa di soia.
  • 2 cucchiai di aceto di riso o bianco
  • 2 cucchiai di zucchero

Preparazione del Riso:

Versare in una casseruola dal diametro di circa 26 cm l’acqua e poi il riso. Coprire la pentola e cuocere a fuoco medio fino a che l’acqua non inizia a bollire. Quando bolle abbassa la fiamma e proseguire la cottura per 15 minuti fino a completo assorbimento dell’acqua. Mantenere sempre la pentola coperta durante la cottura del riso (se il riso non risulta ancora cotto ma è asciutto, aggiungere un pò di acqua l’importante che sia calda). A fine cottura aggiungere, prima di toglierlo dal fuoco, 2 cucchiai di aceto di riso o bianco, e 2 cucchiai di zucchero, mescolare delicatamente. Porre il riso sushi in una ciotola per farlo rafreddare.

Mentre raffredda il riso, preparare l’avocado a fette.

Sushi

Prepare il pesce sfilettandolo dalla pelle, tagliarlo a bastoncini mentre solo per il sushi nigiri, tagliarlo a fettine sottilissime.

Sushi

Distendere un foglio di alga Nori sulla stuoietta di bamboo. Inumidire le mani e ricoprire l’alga con il riso freddo. Far attenzione a lasciare libero circa 1/2 cm di alga su ciascuno lato lungo (attenzione al senso delle alghe, alcune sono già forate per il taglio finale). Disporre l’avocado e il pesce tagliato a bastoncini.

INIZIAMO CON HOSOMAKI:

Sushi

Bagnare il bordo dell’alga che avete lasciato libero e arrotolare la tovaglietta di bamboo fino a richiuderla.

Sishi

Togliere la stuoietta e, con un coltello molto affilato, tagliare in sei pezzi il rotolo così ottenuto.

Sushi

CONTINUIAMO CON URAMAKI:

Distendere un foglio di alga Nori sulla stuoietta di bamboo. Inumidire le mani e ricoprire l’alga con il riso freddo. Far attenzione a lasciare libero circa 1/2 cm di alga su ciascuno lato lungo (attenzione al senso delle alghe, alcune sono già forate per il taglio finale). Spolverare con il sesamo leggermente tostato in una padella su fuoco vivace. Rigirare l’alga im modo che il riso sia a contatto con la stuoietta. Disporre l’avocado e il pesce tagliato a bastoncini.

Sushi

Bagnare il bordo dell’alga che avete lasciato libero e arrotolare la tovaglietta di bamboo fino a richiuderla.

Sushi

Togliere la stuoietta e, con un coltello molto affilato, tagliare in sei pezzi il rotolo così ottenuto.

Sushi

Ora passiamo al SUSHI NIGIRI:

con il riso sushi, fare un blocchetto e avvolgere sopra una fettina sottilissima di pesce.

Sushi

Serena Crivelli

dolcipensieri.wordpress.com

0/5 (0 Recensioni)

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!