Home»News»Sport»Europei di calcio, date, luoghi e i giocatori da tenere d’occhio

Europei di calcio, date, luoghi e i giocatori da tenere d’occhio

1
Shares
Pinterest Google+

Info pratiche per i prossimi Europei di calcio 2016: gironi, date e luoghi delle partite dell’Italia, consigli per la sicurezza. E alcuni giocatori meno noti da tenere sott’occhio

euro 2016

Gli Europei di calcio 2016 stanno per cominciare, si terranno in Francia dal 10 giugno al 10 luglio 2016. Per la prima volta le squadre partecipanti non saranno le classiche 16 ma 24, così potremo vedere in campo anche nazionali che difficilmente (o mai) hanno vissuto l’esperienza del campionato europeo come Albania, Islanda, Irlanda del Nord.

L’europeo 2016 si giocherà in 6 gironi da 4 squadre. Eccoli con le location delle varie partite.

Girone A: Francia, Albania, Romania, Svizzera (Stade de France Parigi, Lens, Marsiglia, Villeneuve d’Ascq, Décines-Cherpieu)

Girone B: Galles, Slovacchia, Russia, Inghilterra (Bordeaux, Marsiglia, Villeneuve-d’Ascq, Saint-Etienne, Tolosa)

Girone C: Polonia, Irlanda del Nord, Germania, Ucraina (Nizza, Villeneuve-d’Ascq, Parigi Stade de France, Marsiglia, Parigi Parco dei Principi).

Girone D: Turchia, Croazia, Spagna, Repubblica Ceca (Parigi Parco dei Principi, Tolosa, Saint-Etienne, Bordeaux, Lens, Nizza)

Girone E: Irlanda, Italia, Svezia, Belgio (vedi più sotto)

Girone F: Austria, Ungheria, Islanda, Portogallo (Bordeaux, Saint-Etienne, Marsiglia, Parigi Parco dei Principi, Décines-Charpieu)

Europeo 2016: orari e luoghi delle partite dell’Italia

Ecco dove e quando giocherà l’Italia agli Europei 2016:

  • 13 giugno ore 21 Belgio-Italia a Decines-Charpieu (nei pressi di Lione).
  • ore 15, 17 giugno, Italia-Svezia a Tolosa (Stadium Municipal)
  • ore 21, 22 giugno, Italia-Irlanda a Villeneuve d’Ascq.

Tutti gli incontri dell’Italia e altre 27 partite saranno trasmesse in chiaro dalla Rai (comprese quattro partite dei quarti di finale, le semifinali e  le finali). Tutte le partite del torneo saranno invece visibili su Sky Sport Hd.

Ci saranno problemi di sicurezza?

Difficile dare una realistica risposta a questa domanda, tanto più dopo gli attentati di Parigi di pochi mesi fa che interessarono proprio lo Stade de France. Certamente lo stato di emergenza che coinvolgerà tutto il territorio francese significherà più controlli, più polizia e militari per strada. Questo porterà probabilmente più difficoltà negli spostamenti, con necessità di arrivare un po’ prima nei luoghi delle partite. Occorre però tenere conto che in Francia i collegamenti sono decisamente buoni e non solo nelle città principali. Ad esempio a Parigi lo Stade de France è sulla linea RER che arriva direttamente all’aeroporto Charles de Gaulle ed è servito da 3 linee di metropolitana.  Tornando al tema sicurezza: saranno oltre 90 mila gli addetti, tra forze dell’ordine, militari, steward, volontari. Un dispositivo enorme.

I giocatori da tenere sott’occhio (no, non i soliti nomi)

Una competizione come l’Europeo è anche l’occasione per notare nuove stelle oltre ai “soliti” grandi campioni. Vi citiamo alcuni nomi da tenere sott’occhio, uno per reparto.

Portieri: Ciprian Tatarusanu, portiere rumeno che gioca nella Fiorentina. Ha fatto fare, insieme alla difesa della sua nazionale, un girone quasi a 0 reti (ne hanno subite solo 2); ha 30 anni, nel pieno della maturità, potrebbe essere lui la (non verdissima) sorpresa tra gli estremi difensori?

Difensori: Sime Vrsaljko. Altro giocatore “italiano” visto che milita nel Sassuolo. Può giocare sia a destra che a sinistra come laterale difensivo, un giovane 24enne assolutamente interessante e duttile che sicuramente vedremo nei top team europei gli anni prossimi.

Centrocampisti: Bernardo Silva. Portoghese di 23 anni, l’ultima stagione titolare al Monaco, una bella ala con propensione al gol e buon pressatore con ottima tecnica. Anche lui nei prossimi anni è destinato a sfondare in grandi club.

Attaccanti: Arkadiusz Milik, polacco, 22 anni e già 22 partite giocate con la sua nazionale (con una media di un gol ogni 2 partite). Attaccante, ma spesso impiegato anche come ala e trequartista, è già una colonna dell’Ajax.

Vedi anche: 5 tra le più belle mogli e fidanzate dei calciatori agli Europei di calcio

No Comment

Leave a reply

Previous post

Timo: dalla cucina alla cosmesi, come e quando usare il timo fresco

Next post

Come la depressione può rovinare la coppia