Quando iniziano i saldi invernali 2021. Calendario saldi. Tutte le regioni

Saldi 2020 2021. Nonostante la pandemia in corso ci saranno i saldi invernali, ma con diverse limitazioni. In alcune regioni la data è 12 gennaio, in altre il 30.

Saldi invernali 2021, molte incognite e qualche certezza quest’anno per quanto riguarda i saldi. Una su tutte: le restrizioni. Il calendario dei saldi si sta ormai delineando, anche se con qualche limite e ovviamente nel rispetto delle norme anti-covid.

milano saldi inverno 2021

Non inizieranno nel tradizionale 6 gennaio, ma quasi ovunque si slitta più avanti. Alcune regioni sono in attesa di comunicare una data precisa, mentre molte hanno deciso. Intanto, con le informazioni che abbiamo, vediamo quando iniziano i saldi 2020 2021 quest’anno.

Saldi invernali 2021: data inizio e data fine. Dipende dalle regioni (e dal coronavirus)

Non c’è una data precisa per tutte le regioni, dato che molto dipende dall’andamento della diffusione del virus. Anticipiamo che però ci saranno sicuramente saldi online, sconti e promozioni di successo sempre più grande, vista la situazione, come abbiamo visto anche con il Black Friday.

Ma ci saranno i saldi invernali 2020 anche nei negozi fisici.

saldi invernali milano 20210

Le date dei saldi invernali

Nel Lazio la data è quella del 12 gennaio 2021 come inizio dei saldi invernali. Come accaduto per i saldi estivi, la regione consentirà ai commercianti di fare saldi anche nei 30 giorni antecedenti, dunque già da fine dicembre 2020.

In Emilia Romagna la data di inizio dei saldi è il 30 gennaio 2021, sempre con la possibilità di cominciare con gli sconti e le vendite promozionali già 30 giorni prima, governo e pandemia permettendo.

In Lombardia l’inizio dei saldi è fissato al 7 gennaio 2021, dopo la nuova delibera regionale che ha posticipato la data inizialmente prevista per il 5, in virtù del decreto natale del governo. La fine è prevista degli sconti è prevista 60 giorni dopo.

Stesso discorso vale per il Piemonte  il Friuli Venezia Giulia e la Calabria, che quindi  inizieranno i saldi invernali il 7 gennaio 2021.

Anche la regione Puglia, tramite una nuova delibera, ha posticipato l’inizio dei saldi dal 5 al 7 gennaio. A breve pure la Sicilia potrebbe uniformarsi a questa data, anche se attualmente ha fissato l’avvio degli sconti a sabato 2 gennaio.

Il 30 gennaio 2021 è la data ufficiale di inizio per i prodotti in saldo anche per la regione Toscana, dove è stato precisato che i saldi vengono slittati dal tradizionale 6 gennaio al 30 per andare incontro ai commercianti. Stessa identica data anche per il Veneto.

La Liguria annuncia il 29 gennaio 2021 come data indicativa dell’inizio dei saldi invernali. Anche qua, vedremo se ci saranno cambiamenti in base all’andamento del virus.

Nelle Marche saldi già dal 16 gennaio 2021, così come nella provincia Autonoma di Bolzano. Viceversa l’Umbria ha fissato l’inizio dei saldi di fine stagione il 9 gennaio.

In Abruzzo la data di inizio saldi scelta dalla regione è quella del 5 gennaio 2021, mentre la fine è prevista entro 60 giorni dalla data iniziale. Identico giorno per la Sardegna, che però mantiene il divieto di effettuare promozioni nei 30 giorni antecedenti l’inizio degli saldi.

La Campania dovrebbe partire il 2 gennaio 2021, ma si tratta di una data che probabilmente slitterà. Stessa data di inizio anche per Molise, Basilicata e Valle D’Aosta.

In Calabria la data dei saldi invernali inizialmente era prevista per il giorno 5 gennaio. Dopo le restrizioni del governo la data degli sconti dovrebbe slittare al giorno 7 per terminare il 15 marzo.

Queste tutte le date di inizio del periodo dei saldi regione per regione al momento, che riguarderanno abbigliamento, borse, scarpe, accessori e non solo. Non si escludono ulteriori novità nei prossimi giorni.

Vedi anche: Quanto durano i saldi invernali 2021 e quando finiscono

Calendario saldi invernali regione per regione: è il virus a deciderlo. Ma ci sono i saldi online

Conciliare salute pubblica, contenimento del virus ed economia è al momento uno dei problemi più grossi per governo e regioni. I saldi comunque ci saranno e, anche se un calendario preciso non è ancora possibile fornirlo, si può dire che in quasi tutte le regioni inizieranno nel gennaio 2021.

Questo salvo sorprese, che non ci auguriamo di dover vivere, ovvero un aumento esponenziale dei casi di covid-19. Come anticipavamo sopra, quello che è certo è che ci saranno sicuramente i saldi online. Questi infatti non comportano assembramenti fisici nei luoghi pubblici e dunque non hanno limitazioni.

Quest’anno ad esempio il Black Friday è durato praticamente tutto il mese di novembre, e anche ora tantissimi brand propongono sconti e promozioni per adattarsi alla difficile situazione globale. Grossi siti come Amazon, Zalando, Yoox e marchi come Zara, Pandora, Guess e Nike propongono già adesso sconti, saldi e promozioni.

Dunque, per il momento, questo è quello che possiamo dire sui saldi invernali a cavallo tra questo difficile 2020 e il 2021 che verrà, carico di incognite ma speriamo anche di buone notizie che ci portino verso un graduale ritorno alla normalità.

In attesa di date precise, con le quali aggiorneremo il calendario dei saldi in questa pagina, non vi resta che iniziare a dare uno sguardo ai siti e affidarvi ai saldi online.

Vedi anche:

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!