Da quando serve il Green Pass per i treni? Serve anche sui regionali?

Per i treni serve il Green Pass? Sì, dal primo settembre 2021. Ma non per tutti i treni. Ecco come funziona.

Dal primo settembre cambiano le regole per il green pass in Italia. In particolare quelle che riguardano i trasporti. Il green pass infatti diventerà obbligatorio sui mezzi di trasporto “a lunga o media percorrenza”, dunque anche i treni. Ma non su tutti. Vediamo su quali.

Green pass sui treni a lunga percorrenza, green pass sui treni regionali

La capienza dei treni sarà aumentata sui treni ad alta velocità, ma sarà obbligatorio per tutti avere il green pass. Il certificato sarà obbligatorio anche sugli Intercity anche notturni. Mentre NON sarà obbligatorio sui regionali e treni locali, in quanto treni non a lunga percorrenza.

I controlli saranno effettuati prima di salire a bordo, o almeno così si dice ora. Poi vedremo nella realtà come andranno le cose.

Treni e Green Pass

Riassumendo, il green pass servirà per prendere i treni ad Alta Velocità come Frecce e Italo, InterCity e InterCity Notte. Senza, non potrete salire a bordo e sportarvi di regione in regione sulle linee ferroviarie.

Non servirà invece sui treni regionali.

L’obbligo scatta dal 1 settembre 2021, fino al 31 dicembre 2021.

Resta l’obbligo di indossare la mascherina all’interno dei treni.

Il green pass per salire sui treni

Per ottenere il green pass è sufficiente essere vaccinati (o aver fatto almeno la prima dose), oppure dimostrare di essere guariti dal covid-19 nei 6 mesi precedenti, oppure aver effettuato un tampone nelle 48 ore precedenti.

Vedi anche: Green pass Italia da quando è obbligatorio il certificato verde e dove

Dunque se al primo settembre ancora non avrete fatto nemmeno la prima dose del vaccino e dovrete prendere un treno a lunga o media percorrenza, l’unica soluzione è che facciate un tampone, che durerà 48 ore.

Automaticamente si avrà diritto al green pass e si potrà viaggiare sui treni a media-lunga percorrenza su tutto il territorio italiano.

Vedi anche: Vaccini e contagi Covid. I sette Paesi che oggi rischiano di più

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!