Cambio colore regioni, nuove regole e sanzioni. Domande e risposte

Quando cambiano colore le regioni e come dopo il nuovo decreto del governo? Tutte le risposte sul cambio colore dal bianco al giallo, arancione e rosso.

cambio colore regioni luglio 2021 Speranza
@Palazzo Chigi -Misistro Speranza conferenza stampa green pass

Il cambio di colore di una regione non si basa più sull’indice Rt bensi sul tasso di opedalizzazione. A confermarlo è stato il ministro Speranza durante la conferenza stampa del governo sul green pass. Ecco di seguito come funzionano le zone a colori secondo le Faq del governo.

Quando e come cambiano colore le regioni

Da zona bianca a zona gialla

Il cambio di zona comporta restrizioni, ma per passare dal bianco al giallo e necessario che l’incidenza  settimanale dei casi covid sia pari o superiore a 50 ogni 100.000. A questo vanno ad aggiungersi le nuove regole richieste dalle regioni e condivise dal governo, ovvero:  l’occupazione dei posti letto in area medica  deve essere superiore al 15 per cento e il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti affetti da Covid-19  superiore al 10 per cento.

Da zona gialla ad arancione

In questo caso è necessario che sul territorio ci sia un’incidenza settimanale dei contagi pari o superiore a 150 ogni 100.000 abitanti oltre ad aver contestualmente superato i limiti di occupazione dei posti letto di area medica e terapia intensiva previsti per la zona gialla

Cambio colore da arancione a rosso

Una regione diventa rossa quando i casi covid settimanali sono superiori ai 150 su 100mila abitanti e se il tasso dei ricoveri supera il 40% in area medica ed è superiore al 30% nelle terapie intensive.

Queste sono le nuove regole per il cambio di colore delle regioni stabilite dal governo insieme alla conferenza regionale.

E’ chiaro che l’interesse del governo è mantenere l’Italia in zona bianca, ma la variante Delta e tutti coloro che non intendono vaccinarsi oltre al mancato rispetto delle regole rendono la situazione difficile a tal punto che la Sardegna, Lazio e Sicilia sono tra le regioni che rischiano di diventare gialle.

VEDI ANCHE: SICILIA ZONA ROSSA AD AGOSTO

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!