Sardegna zona rossa o gialla? Ultime notizie agosto 2021

Sardegna zona rossa o gialla nell’agosto 2021? Da quando il cambio colore? Vediamo la situazione attuale.

Sardegna zona rossa? Ore calde per la Sardegna, e non solo per le temperature e per i drammatici incendi che hanno coinvolto l’isola, ma anche per il probabile cambio di colore. E’ molto probabile infatti che la Sardegna diventi zona gialla entro due settimane, prima di fine agosto. Stesso rischio che corrono Lazio e Sicilia.

Sardegna, cambio colore zona a  causa dell’aumento dei contagi

L’indice Rt della Sardegna è il più alto d’Italia, ovvero 2,44. I casi di Covid sono in aumento e hanno superato la soglia che consente di restare in zona bianca. Purtroppo è previsto che i casi aumentino ancora: ecco perché è possibile che la Sardegna diventi zona gialla. Ma non è tutto.

Ancora prima di agosto, la Sardegna è già zona rossa per l’Europa. Il centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ha inserito la Sardegna e la Sicilia tra le zone rosse tra i paesi europei.

sardegna rossa mappa ue

Sardegna zona Rossa per l’Europa

La situazione, tra ritardi nei vaccini e aumento del turismo, non è molto diversa da quella dell’anno scorso, anche se si spera che ci sarà un diverso finale. A questa situazione tutt’altro che rosea va aggiunta ovviamente l’incognita della variante Delta.

Dunque, per chi si chiede da quando la Sardegna è zona rossa la risposta è “già ora” per l’Europa, mentre probabilmente diventerà zona gialla per l’Italia a fine agosto 2021.

Sardegna, cosa cambierà con la zona gialla

Ricordiamo che con il cambio a zona gialla le regole che cambieranno non riguardano gli spostamenti. Si potrà andare in Sardegna in vacanza e spostarsi tra comuni, ovviamente con vaccino o tampone e Green Pass. Sarà possibile mangiare nei ristorante ma non più di quattro persone al tavolo, se non conviventi. Diventa di nuovo obbligatoria la mascherina anche all’aperto ma non ci sarà invece il coprifuoco.

Discoteche chiuse, ma musei, fiere, centri commerciali, teatri e cinema aperti, con le solite regole di distanziamento. Questa dunque sarà la situazione – molto probabilmente – in Sardegna tra un paio di settimane.

Contagi, scenari futuri per la Sardegna

La speranza è che la situazione non peggiori ancora portando la regione da bianca a gialla, fino a diventare addirittura rossa. Questo dipenderà dall’andamento dei contagi e dunque da due fattori principalmente: il numero di vaccinati e soprattutto il controllo reale delle restrizioni.

E’ già stata segnalata in questi giorni l’assenza di controlli in porti e aeroporti per quanto riguarda green pass o documenti che attestino l’avvenuta guarigione dal coronavirus, oppure il tampone. In assenza di controlli la Sardegna rischia di diventare di nuovo un focolaio per il virus, più o meno come l’anno scorso.

Vedi anche: Cambio colore regioni, nuove regole e sanzioni. Domande e risposte – Donne Sul Web

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!