Il nuovo album di Blanco è Blu celeste, ecco le canzoni

Il nuovo album di Blanco: ecco le canzoni di “Blu celeste”.

Dopo tanti singoli di successo ecco finalmente il primo album di Blanco, uno dei cantanti italiani del momento. E non delude affatto! Dodici canzoni per 33 minuti di musica e parole. Prima di vedere la tracklist e molto altro, ecco il video del singolo omonimo, Blu celeste:

Video Blanco – Blu celeste

Blu Celeste, le canzoni

Un album breve ma molto, molto intenso, quasi estremo, dove Blanco si mette a nudo come aveva promesso in tante canzoni dove si parla di tutto.

Tracklist Blu Celeste:

  1. Mezz’ora di sole
  2. Notti in bianco
  3. Figli di puttana
  4. Blu Celeste
  5. Sai cosa c’è
  6. Paraocchi
  7. Lucciole
  8. Finché non mi seppelliscono
  9. Pornografia
  10. David
  11. Ladro di fiori
  12. Afrodite

L’album attraversa tutti gli ultimi anni di vita del giovane rapper, partendo dalle brutte esperienze del 2018 narrate in “Mezz’ora di sole” e via via di esperienza in esperienza, di emozione in emozione. C’è dolore, amore, vita, morte, solitudine, amicizia. Diverse le collaborazioni, ma a spiccare è la potenza espressiva di Blanco, che non ha paura davvero di mettersi a nudo e parlare direttamente con l’anima.

Blanco – Mezz’ora di sole

L’album è uscito su tutte le piattaforme digitali e può essere ascoltato ovunque. Qua sotto la playlist di Youtube per ascoltare l’album intero:

https://www.youtube.com/watch?v=Lzx-nsBIEN0&list=PLbJ57FG_SCt7aySgKEDwOySdGq4R2Sh7e

Il nuovo album di Blanco è una scossa

Ottime le impressioni di fan, ascoltatori e ascoltatrice – e anche della critica – sul nuovo album di Blanco. Alcuni commenti sono entusiasti e definiscono Blanco come una delle novità più rivoluzionarie della musica italiana. Su Instagram il cantante ha commentato l’uscita dell’album con un post secco e definitivo: “Mi sento rinato”.

Blanco viene da Brescia, il suo vero nome è Riccardo Fabbriconi, e ha sfornato diverse hit di successo da solo, con Salmo e con Sfera Ebbasta (ultima: Mi fai impazzire). Il nuovo album arriva come una scossa, un grido, nella musica italiana. Se gli chiedete a che genere appartiene lui risponde così: “Da subito mi sono rifiutato d’essere incasellato in un genere. La gente ha questo bisogno di incasellare le cose. A me invece piace il disordine. A me piace dire che è musica e basta”.

E dunque, che dire? Buon ascolto! E complimenti Blanco.

Vedi anche:

Articoli Correlati

Add New Playlist