Spring Summer 2014: che scarpe sono di moda?

Le scarpe alla moda per l’estate: dalle passerelle arrivano le idee per la stagione calda. E non è importante solo cosa indossare, ma soprattutto come.

Vedi anche: Le 15 tendenze per la primavera estate 2014

 Come l’ago della bussola, le scarpe indicano la direzione della nuova stagione. Quali saranno i sandali più cool? Come portare i modelli più in voga? O come portare quelli già nel guardaroba? Vale la pena riflettere anche su cosa scommettere per ottimizzare al massimo gli acquisti. Ecco una mini guida su tutto quello che c’è da sapere.

 Un paio di classiche décolletés nere non può mancare. Sono una scelta davvero strategica anche per la prossima stagione. Come indossarle in modo sexy? Per esempio, come suggerisce Moschino, con un paio di calze a rete. Anche il tubino nero più semplice acquisterà smalto.

 Un altro modo per portare le décolletés, scarpe iperfemminili per eccellenza, lo suggerisce Chanel: con un paio di calze panna o nere. Con abiti o pantaloni, corti sopra alla caviglia, meglio se all’insegna di una continuità cromatica.

 Cercate una décolletés speciale e passepartout? Provate quella di Lanvin, color carne, con romantico nastro annodato alla caviglia. Sarà perfetta con la maggior parte degli abiti estivi che lasciano scoperte le gambe, che grazie al colore simile, tenderanno ad apparire più lunghe.

Per le amanti dello stile rétro, da tenere d’occhio le décolletés a punta, con tacco basso, di Saint Laurent. Saranno molto chic, per esempio, con pantaloni in tessuto Principe di Galles, stretti e tagliati alla caviglia.

 Per la sera, Gucci propone un modello che di primo acchito ha tutto il fascino di un paio di sandali con listini per poi rivelarsi dei veri ankle boots: in versione estiva. Interessanti e particolari abbastanza da regalare nuova vita a outfit meno nuovi, funzionano con gonne, abiti e pants corti e stretti alla caviglia.

 Altro esempio, diverso ma affine, lo offre Isabel Marant con le sue apparenti scarpe Mary Jane, con la caratterista forma a T sul colle del piede, che si apre in una sorta di fiocco stilizzato. In realtà, anche questi sono stivali alla caviglia da usare pure con abiti corti e canditi, evitando però altri accessori di forte impatto.

 Vi stancate presto delle scarpe che comprate? Indossate un paio di sandali di Balenciaga e provate a guardarli da angolazioni differenti: appariranno completamente diversi a seconda del punto di vista. Per le più esigenti.

 Per le fans delle ruches, questa stagione ancora sulla cresta dell’onda, difficile resistere agli ironici sandali di Emanuel Ungaro. Da portare con disinvoltura e buon umore.

 Cercate sandali senza tacco originali? Li propone Givenchy. Sobri per il materiale, un discreto pellame color caffè, sono però dotati una fibbia gigante, tipo quelle delle cinture. Per ricordarsi di cercare il più possibile soluzioni non scontate.

 Un altro modello di sandalo flat, in versione gioiello, lo propone Valentino. Decorato con miniatura animalier dorata, sarà un’ottima soluzione con abiti etinici come quelli, ma non solo, della collezione della Maison.

 Ancora grandi protagoniste dell’estate 2014, le platforms shoes regaleranno slancio e una relativa comodità. Vedi ad esempio i modelli, facili, in cuoio naturale proposti da Chloè.

 Se cercate un modello vintage style, rivisitato e corretto, date un’occhiata a quelli proposti da Miu Miu, con texture pitone e super plateau. Se ne possedete uno simile usatelo in abbinamento anche a calze coprenti, in cotone, intarsiate, colorate, come suggerisce sempre Miu Miu.

Related Posts

Ben tornato!